SFILATE

Cerca
Close this search box.
attenzione capelli estate

Estate in arrivo, occhio ai capelli: a cosa fare attenzione, molti sbagliano

Sta arrivando l’estate ed il nostro primo pensiero è rivolto ai capelli. Ecco a cosa bisogna fare attenzione per non commettere errori.

L’estate è ormai dietro le porte e sempre più persone, in vista di questa meravigliosa stagione, stanno cercando di preparare il proprio corpo ed i propri capelli ad accoglierla al meglio. Sappiamo bene che, per rendere tutto perfetto, bisogna focalizzarsi su diverse skincare, avere sempre la pelle ben idratata prima di mettersi al sole e così via. Ma per quanto riguarda i capelli? Cosa si fa per quest’ultimi?

Scopriamo insieme a cosa bisogna prestare molta attenzione in questi mesi caldi e soprattutto quali sono gli errori da dover necessariamente evitare se non desideriamo creare problemi alla nostra chioma. Pronti?

Capelli in estate: ecco come curarli

Molto spesso, erroneamente, pensiamo che i capelli non subiscano cambiamenti a causa del cambiamento climatico o della stagione in cui ci troviamo a vivere. Infatti, sappiamo per certo che ogni stagione ha degli influssi, negativi o positivi, sulla nostra chioma. Ad esempio in primavera ed autunno, i capelli tendono a cadere con molta più frequenza del solito, mentre in estate e in inverno si rafforzano.

In estate, però, sono anche molto secchi a causa della salsedine del mare (visto che trascorriamo molte delle nostre giornate in spiaggia) e sono anche sfibrati, perché vengono spesso raccolti in diverse pettinature. Dunque, vediamo di seguito i rimedi per averli sempre perfetti ed attraenti.

capelli estate come curarli
Consigli per curare i capelli in estate (Sfilate.it)

Per poter avere sempre capelli meravigliosi, dobbiamo seguire questi consigli:

  • Cambiare shampoo. Non più il solito shampoo che abbiamo acquistato durante l’inverno e ci ha aiutato ad avere una chioma folta e riparata, ma utilizzare uno shampoo diverso. Uno che sia nutriente e riparatore e che possa rafforzare soprattutto le punte che tendono, molto spesso, a spezzarsi.
  • Fare attenzione al calore. Sappiamo bene che una delle fonti di ‘rovina’ dei nostri capelli è proprio il calore. Che sia quello del phon o quello diretto del sole, poco importa, purché si utilizzi un perfetto spray riparatore per capelli. Quest’ultimo, definito termoprotettore, deve essere spruzzato su tutto il cuoio capelluto, prima di asciugare i capelli. Creerà una pellicola che li proteggerà.
  • Legare i capelli. Il sudore che gronda dal nostro corpo in estate non è molto amichevole con la nostra chioma. Infatti, possiamo affermare che sarebbe meglio legare i capelli. In questo modo eviteremo di farli sporcare subito e soprattutto eviteremo di renderli stressati. Ovviamente è bene scegliere il giusto elastico, che aiuterà a non ‘soffocarli’.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…

Impostazioni privacy