SFILATE

Cerca
Close this search box.
frittelle ricetta fit

Hai voglia di frittelle ma sei a dieta? La ricetta fit più gustosa della primavera

Chi dice che se sei a dieta non puoi mangiare le frittelle? Ecco la ricetta fit più gustosa della primavera: sarà incredibile ed economica.

Molto spesso, quando sentiamo parlare di ‘dieta’ pensiamo che tantissimi cibi, in particolare quelli fritti, debbano essere debellati dalla nostra vita e dalla nostra alimentazione. Pensiamo che la dieta sia un qualcosa di così triste che non possiamo fare altro che arrenderci al duro destino, se desideriamo arrivare in forma per l’estate. Ma in realtà non sempre è così.

Infatti, ci sono alcuni piatti che possono essere mangiati, seguendo le loro varianti, anche quando si è a dieta. Questo è il caso delle frittelle. Vediamo insieme, allora, la ricetta fit più buona della primavera (ed anche estate): sarà incredibile, deliziosa e soprattutto economica. Pronti a realizzarla con noi?

Frittelle a dieta? Certo, con questa ricetta fit

Quando si decide di iniziare una dieta, si ha a che fare, in men che non si dica, con alcuni piatti di cui precedentemente non conoscevamo l’esistenza. Come abbiamo detto precedentemente, spesso iniziare una dieta è, per molte persone, triste. Ciò accade esclusivamente perché non si ha fantasia nel preparare i piatti che hanno come ingredienti principali i più semplici in assoluto.

La ricetta che vi faremo preparare quest’oggi è basata sulla creazione di deliziose frittelle fit, con un ingrediente semplice e del tutto naturale. Ecco come realizzarla a pranzo o a cena.

ricetta frittelle dieta
La ricetta perfetta per ottime frittelle a dieta (Sfilate.it)

Ingredienti:

  • 250 g di farina di ceci
  • 200 ml di acqua calda
  • 1 zucchina
  • 1 carota
  • sale
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • pepe
  • 200 g di prosciutto cotto
  • pomodorini
  • rucola

Preparazione:

  1. Per prima cosa mettiamo in una ciotola la farina di ceci, alla quale aggiungiamo l’acqua, l’olio, il sale ed il pepe ed iniziamo a mescolare per bene fino ad ottenere una pastella.
  2. Da parte grattugiamo la carota e la zucchina ed aggiungiamola al composto appena creato, continuando a mescolare, in modo che tutti gli ingredienti possano amalgamarsi tra loro.
  3. A questo punto prendiamo una padella antiaderente, spruzziamo su di essa un po’ di olio evo e adagiamo un mestolo di composto al suo interno. Aspettiamo che cuocia in un lato ed infine giriamola per cuocerla anche nel lato opposto.
  4. Al termine della cottura, preleviamola dalla padella e mettiamola su un piatto con sotto dei fazzoletti per farle raffreddare.
  5. Non ci resta che farcirle come desideriamo. Noi abbiamo scelto il prosciutto cotto, la rucola ed i pomodorini, ma nulla vi vieta di utilizzare altri ingredienti, o, addirittura, mangiarle così come sono.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…

Impostazioni privacy