SFILATE

Cerca
Close this search box.
bonus per la casa 2024

Bonus per la casa confermato anche per il 2024: paghi solo il 50%

Anche nel 2024 sarà possibile detrarre il 50% per l’acquisto e installazione di tende da sole: scopri come funziona questo bonus per la casa. 

La buona notizia per chi desidera migliorare l’efficienza energetica della propria casa arriva con la conferma del bonus tende da sole anche per il 2024. Grazie a questo importante incentivo, sarà possibile detrarre il 50% delle spese sostenute per l’acquisto e l’installazione di schermature solari di vario genere. In questo modo si possono ridurre i costi energetici, ma anche migliorare il comfort abitativo.

L’ecobonus in questione è stato prorogato fino al 31 dicembre 2024. Ma attenzione, a partire dal prossimo anno, in assenza di ulteriori proroghe, la detrazione potrebbe subire dei cambiamenti. Scopri tutto quello che c’è da sapere sul bonus tende da sole 2024. Approfitta di questo incentivo per rendere più efficiente la tua abitazione e risparmiare soldi a lungo termine.

Bonus tende da sole 2024: così paghi solo il 50%

Le schermature solari, come le tende da sole per l’appunto, offrono molti vantaggi, tra cui anche il miglioramento della classe energetica della casa. Infatti, proteggendola dai raggi solari durante l’estate, le tende possono ridurre l’uso di sistemi di raffreddamento e quindi i costi in bolletta. La detrazione in questione è valida fino a 30.000 euro su una spesa massima di 60.000 euro. Le spese detraibili possono essere recuperate in dieci quote annuali dello stesso importo, a partire dall’anno successivo a quello in cui l’onere è stato sostenuto.

bonus tende da sole
Come usufruire del bonus tende da sole – sfilate.it

Il bonus copre diverse tipologie di spese:

  • Acquisto e posa in opera di schermature solari e chiusure oscuranti;
  • Eventuale smontaggio e dismissione di sistemi preesistenti;
  • Fornitura e installazione di meccanismi automatici di regolazione e controllo delle schermature;
  • Prestazioni professionali, come produzione della documentazione tecnica e direzione dei lavori;
  • Opere provvisionali e accessorie.

Per beneficiare del bonus è necessario rispettare alcuni requisiti tecnici specifici, indicati dall’ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile):

  • Devono essere applicate in modo solidale con l’involucro edilizio e non devono essere liberamente montabili o smontabili dall’utente;
  • Devono proteggere una superficie vetrata e essere installate all’interno o all’esterno di essa;
  • Devono essere mobili e costituire schermature “tecniche”;
  • Devono possedere un valore del fattore di trasmissione solare totale, accoppiato al tipo di vetro della superficie protetta, inferiore o uguale a 0,35.

Per richiedere la detrazione è necessario presentare la dichiarazione dei redditi per ottenere il rimborso tramite detrazione fiscale. Inoltre, entro 90 giorni dalla conclusione dei lavori, bisogna inviare una comunicazione all’ENEA contenente tutte le informazioni sull’intervento appena eseguito.

Ecco quindi che il bonus tende da sole è prorogato anche nel 2024 e rappresenta una vera opportunità per migliorare l’efficienza energetica della propria abitazione e ridurre i costi in bolletta. Quindi informati bene e ottieni anche tu una detrazione del 50% sulle spese sostenute. Non perdere l’occasione.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…

Impostazioni privacy