SFILATE

Cerca
Close this search box.
viaggio in treno consigli come affrontarlo

Viaggio in treno, se usi questi trucchi dura la metà: mai più ore noiose e interminabili

Un lungo viaggio in treno può sembrare a volte interminabile: esistono dei trucchetti che lo rendono molto più breve e piacevole

Viaggiare è ormai all’ordine del giorno e per farlo si cerca di optare per il mezzo più veloce. É diventata un’abitudine prendere l’aereo, con il quale raggiungere in breve tempo destinazioni anche molto lontane. Eppure per molti sembra non essere l’unica opzione, visto che ancora milioni di passeggeri scelgono di utilizzare l’alternativa molto più tradizionale. Il treno ha rappresentato per molto tempo l’unica possibilità di spostarsi da un luogo all’altro e ancora adesso presenta diversi vantaggi.

Viene utilizzato, ad esempio, dai pendolari, che seppur per tratte non così lunghe, se ne servono per raggiungere luoghi di lavoro e abitazioni. C’è da contare anche il fattore organizzativo. Se il volo in aereo permette di percorrere chilometri in un lampo, la preparazione per il viaggio richiederà probabilmente un tempo molto maggiore, considerando le attese in aeroporto in partenza e all’arrivo.

Ecco perché il caro vecchio treno è il mezzo con cui si parte alla ricerca di un’esperienza calma e rilassante, oltre che spesso anche più economica. Ma chi deve affrontare un viaggio di ore sa bene quanto la noia possa prendere il sopravvento. Non resta che attrezzarsi dunque, con le idee giuste per far sì che il tempo si trasformi in un’occasione piacevole piuttosto che in uno stress.

Cosa fare durante un viaggio in treno: così ti sembrerà una passeggiata

Salire sul treno non vuol dire soltanto fare un breve viaggio di alcuni minuti per raggiungere comodamente la propria meta. C’è chi sceglie questo mezzo anche per tratte molto lunghe, che lo conducono nei luoghi più lontani del Paese o addirittura all’estero. Prima di salire a bordo dunque, è bene essere consapevoli che restare su un vagone seduti per molte ore non sarà sicuramente un’esperienza leggera. Anche la fatica che questo comporta però, si può trasformare in momenti positivi, che lo renderanno un ricordo tutt’altro che spiacevole.

viaggio in treno consigli come affrontarlo noia
Leggere in treno – sfilate.it

Il primo aspetto da considerare è il benessere fisico. Se si soffre di mal d’auto è il caso di premunirsi con i giusti farmaci mirati a prevenirlo e scegliere possibilmente, un posto al finestrone. Anche la posizione può creare a chi soffre di particolari dolori (ad esempio alla schiena o alla cervicale), grossi problemi. Meglio allora tenere in conto che le poltrone del treno non saranno sempre amichevoli, perciò è meglio portarsi dei piccoli cuscini quadrati o circolari per il collo che renderanno il percorso più confortevole.

Non resta che pensare a questo punto ai passatempi. Per quanto possa essere bello e interessante godersi i panorami che scorrono all’esterno, le ore in treno passeranno lente. Uno dei segreti è mettere da parte la timidezza. Se qualcuno è seduto al fianco, probabilmente si sta annoiando esattamente come noi, ed aspetta soltanto di scambiare una parola.

Può tramutarsi in un’occasione di compagnia e scambio di racconti, ma anche di giocare una partita a carte. Per i più solitari invece, non potranno mancare libri e dispositivi mobili. Ascoltare musica, guardare un film o una serie tv contribuirà a veder scorrere il tempo molto più facilmente.

Naturalmente è bene assicurarsi di portare cuffie o auricolari, per non disturbare i vicini con i suoi. Infine è necessario approfittare di ogni momento utile per sgranchirsi le gambe e prendere aria. Quando il treno si ferma in una stazione, si può scendere per qualche minuto respirando a pieni polmoni. A bordo invece, ogni momento sarà l’ideale per passeggiare avanti e indietro, facendo un leggero stretching per sciogliere i muscoli. Una volta giunti a destinazione, ci si sentirà leggeri e riposati e prendere il treno non sarà più un incubo.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…

Gestione cookie