Ermenegildo Zegna presenta una Collezione in edizione limitata dedicata alla Cina

20 anni di successi in Cina per Ermenegildo Zegna

Il legame tra Ermenegildo Zegna e la Cina è sempre più forte. Se nella scorsa edizione di Milano Moda Uomo dove aveva dedicato la sua collezione Autunno - Inverno 2011/12 alla Cina, oggi per celebrare il suo ventesimo anniversario in Cina, Ermenegildo Zegna presenta una Collezione in edizione limitata

Il legame tra Ermenegildo Zegna e la Cina è sempre più forte.
Se nella scorsa edizione di Milano Moda Uomo dove aveva dedicato la sua collezione Autunno – Inverno 2011/12 alla Cina, oggi per celebrare il suo ventesimo anniversario in Cina, Ermenegildo Zegna presenta una Collezione in edizione limitata: orologi, gemelli, cellulari e tessuti di pregio, prodotti in collaborazione con partner di fama  internazionale come Girard-Perregaux, Tateossian e Vertu.

Ciascun articolo della collezione sarà disponibile in soli venti pezzi, per commemorare lo storico traguardo nel segno dell’esclusività.

Zegna muove i primi passi in Asia negli anni Ottanta, più precisamente in Mongolia Interna, dove si rifornisce di materie prime e individua tessuti di pregio realizzati nelle più fini fibre di cashmere.

Nel corso degli anni l’azienda amplifica e diversifica le attività di business in Oriente, fino alla creazione di una grande rete di punti vendita.
Dopo l’inaugurazione del primo negozio nella capitale cinese, Ermenegildo Zegna apre nel 1997 lo store di Hong Kong e una filiale per la distribuzione a Shanghai, Zegna Trading, operazioni chiave per sviluppare il business e sostenere la domanda futura, favorendo il processo d’integrazione nel paese asiatico.

Per incrementare la penetrazione sul mercato cinese e rafforzare la propria leadership di marchio del lusso, il Gruppo ha aperto nel 2003 un flagship store Ermenegildo Zegna all’Oriental Plaza di Pechino e, successivamente, i concept store ZZegna nel 2006 e Zegna Sport nel 2009.

La realtà Zegna in Cina, ad oggi, è organizzata con una rete consolidata di negozi in 37 grandi città, 82 dei quali con una superficie di vendita che si sviluppa in media su 250 metri2.

Tra questi, i 10 flagship store costruiti nell’ultimo biennio (2009-2011), sono stati progettati dal celebre architetto Peter Marino.

Uno sviluppo di simili proporzioni non sarebbe stato possibile senza un serio investimento a lungo termine da parte del Gruppo Zegna, e senza il supporto di team altamente preparati, costituiti da un migliaio circa di dipendenti locali e una forte presenza manageriale.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…