Le contrapposizioni di Nino Lettieri

Nino Lettieri,dopo aver conseguito gli studi presso l’istituto d’arte di Napoli,ha iniziato a  esprimere la sua arte  nell’atelier della madre per poi arrivare  nel’82 a Milano dove ha collaborato con nomi della moda internazionale per continuare il suo percorso sia per l’uomo che per la donna in vari settori dell’abbigliamento e degli accessori. Nel 92 ritorna a Pompei e riapre l’atelier con successo dove tutt’oggi disegna e realizza collezioni di alta moda e sposa con tecniche di finitura artigianale.,E dal 2000  che Nino Lettieri ha iniziato ad intraprendere un discorso internazionale con le sue collezioni sfilando i suoi preziosi abiti  a Miami,Dubai,Boston,New York,Parigi,Barcellona,Milano, Firenze,per approdare nel 2010 a Roma in occasione delle sfilate di Alta Roma realizzando con sapiente eleganza
 abiti che hanno forme scultoree e architettoniche “con riferimento al maestro Gianfranco Ferrè” grazie al utilizzo  di tessuti spessi ma fluttuanti come le organze triple i mikadi,gli shantung,le sue creazioni si contrappongono allo stile frenetico delle grandi città moderne per la grazia sia dei tessuti che dei pregiati tagli sartoriali che ne avvolgono ed esaltano la silhouette,ora pronto a presentare la sua nuova collezione primavera estate 2010.”Black and Whithe NEW YORK.
 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…