capelli colorati 2019

Capelli colorati 2019

Colorare i capelli significa avvicinare il nostro aspetto esteriore a quello interiore, è un modo semplice e, temporaneo, per cambiare il proprio look.

L’estate è il momento dell’anno in cui ci viene voglia di sperimentare con il look. Liberi dalle costrizioni dell’inverno, curare la propria chioma è più facile. È questa la stagione in cui molte di noi decidono di dare una svolta al proprio look. Può essere un taglio corto e sbarazzino, che ci levi dall’impiccio del phon, oppure una tinta che stravolga il nostro look. Specialmente quest’ultimo trattamento viene effettuato prima delle vacanze, il momento dell’anno in cui ritorniamo a essere in contatto con noi stesse. Prova costume, nuovi vestiti da comprare e un viaggio da progettare sono il momento in cui possiamo tornare a essere la migliore versione di noi stesse, così da essere pronti a ripartire con grinta e fiducia.

Tingersi i capelli significa avvicinare come appariamo al di fuori a come ci sentiamo dentro. È un modo semplice e, soprattutto, temporaneo, per trasformare il proprio look. C’è chi sperimenta e chi invece ha trovato la tinta perfetta che non cambierà mai. Sentirsi bene con se stessi può passare anche dal look e anche chi non sperimenta mai potrebbe trovare un inaspettato giovamento provando qualcosa che sia al di là dei soliti schemi a cui ci si è abituati.

Nel 2018 andavano i colori pastello, ma anche toni acidi da acrilico, quest’anno invece si torna sul classico. I colori naturali sono tornati a essere di moda: dopo gli eccessi degli anni passati si cerca un equilibrio, anche attraverso un look naturale adatto alle donne di tutti i giorni e non solo ai più pazzi scatti per Instagram.

Capelli rossi

Il rosso è il colore del 2019, ma i capelli rossi non sono per tutte. Se le carnagioni più chiare dovrebbero optare per un rosso ramato o un biondo tiziano, per tutte le altre è il momento di pensare a un rosso naturale, non troppo scuro, con riflessi più chiari che risplendono al sole.

Per chi viene da una carnagione più scura e una chioma mora, il rosso da scegliere è il mogano. Da notare che quest’ultima tonalità un poco si discosta dalla naturelezza e la semplicità che vanno quest’anno: è molto appariscente. Per questo è adatto a una donna forte e sicura di se stessa, che non teme gli sguardi che si voltano al proprio passaggio.

Se hai deciso di puntare alle tinte rosse, ma il rosso naturale ti sembra troppo classico e vuoi esplorare il tuo lato più sbarazzino, la scelta cadrà sul rose gold. Reso famoso in ambito tecnologico dai prodotti a marchio Apple, il “rosa dorato” è a tutti gli effetti l’upgrade di quel rosa shocking che ha è tornato a farsi vivo negli ultimi due anni.

Biondo luminoso

Il biondo non passa mai di moda, ma anche questa tonalità nel 2019 abbandona le sfumature artificiali del platino per riscoprire il luminoso biondo e il suo giallo dorato naturale.

Per chi ha i capelli mori e non vuole sottoporsi a invasive decolorazioni, la giusta via di mezzo tra biondo e castano quest’anno è il color crema. Caldo, naturale, si adatta a molteplici visi e non forza le linee del volto. I riflessi dorati sono pensati per avere un effetto schiarente che illumina il viso e la pelle.

Chi invece vuole sperimentare qualcosa di più, va molto il biondo champagne: più aggressivo sui capelli per chi non li ha già chiari, questa tinta mischia toni caldi a toni più freddi color cenere con qualche spruzzata appena accennata di platino. Questo effetto champagne, specialmente se fatta in casa, è difficile da ottenere e mantenere. È dunque meglio andare da un professionista oppure cercare i migliori prodotti su un e-commerce specializzato in prodotti per capelli come Feel Your Look. Il biondo non passa mai di moda, ma attenzione: non tutti i capelli sono adatti a questa tinta che rischia di rovinarli. Per chi ha i capelli mori e scuri, il consiglio potrebbe essere quello di scurire e non schiarire.

Nero Monotono

Il nero va bene tutte le stagioni, ma specialmente nell’estate 2019 sarà la tinta di chi mira a un’eleganza senza tempo, adatta alla spiaggia come ad una serata elegante. Anche per il nero vale il discorso di superare gli eccessi verso idee più minimali e semplici. Se con il rosso e il biondo, infatti, è possibile sbizzarrirsi sulle sfumature, il nero dell’estate 2019 punta alla semplice uniformità del colore.

 

Niente riflessi e niente punte colorate: dimenticatevi i colpi di sole che sono fuori moda da un bel po’. Il nero senza sfumature è diretto ed è la scelta ideale per tutte coloro che vogliono eliminare il superfluo, per concentrarsi soltanto sull’essenziale.

NATIVE ADVERTORIAL

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy