A-lab Milano per l’estate 2012 punta tutto sulla policromia. Il colore è il fulcro di tutto ed interagisce completamente con la forma dell’abito.

Una collezione che intende intercettare lo spirito della moda e l’immaginario collettivo con un uso straordinario di sfumature calde e solari.

Sono le accese cromie che delineano le silhouette skinny delle giacche, dei pantaloni e dei tubini aderenti alternate ai volumi più morbidi degli abiti drappeggiati.

Un gioco denso di contrasti si apre alle declinazioni dei colori: ripresi direttamente da una natura incontaminata, rigogliosa e selvaggia; il nuovo, per A-lab Milano, viene raccontato attraverso il colore vero, deciso, saturo e profondo.

Alla densità dei colori di matrice tropical si legano materiali di grande carattere, cotoni elasticizzati stampati, cotone jacquard con disegno “effetto pelo”, morbidi jersey di lino e sottili garze di cotone.

I volumi vengono disegnati da macchie di colore giallo, rosso e verde su superfici bianche o su capi color block, molte le stampe dai colori intensi, luminosi, acidi, rubati alle corolle dei fiori.

Categorie: Abbigliamento Donna.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: