L’estate 2013 vede A Lab Milano rompere gli schemi della moda maschile con una collezione “paradisiaca”, una capsule collection che proietta l’uomo moderno direttamente nel giardino dell’Eden e che trae spunto dalle opere del naturalismo.

È una collezione di pochi capi rappresentativi del mondo del brand, una naturale evoluzione che si alimenta dei codici formali a cui ci ha abituato A-Lab Milano: pochi look che racchiudono in ogni singolo pezzo l’anima e l’essenza del brand.

Il duo creativo – che presenterà la collezione uomo in occasione della prossima fashion week milanese – ha scelto di usare gli abiti come tele sulle quali dipingere paesaggi astratti e allo stesso tempo reali, di una natura incontaminata e romantica, in netto contrasto con le linee pulite e nette della silhouette maschile.

La capsule collection comprenderà: pantaloni, camicie, felpe e t-shirt dai colori pastello e grafiche neoromantiche, riscrivendo il mondo della moda maschile, oggi, sempre più in profonda mutazione.

In primo piano tessuti “informali” come popeline di cotone, jersey e felpa rivelando dietro ogni capo un atteggiamento, un gesto, un modo di essere.

Categorie: Abbigliamento Uomo.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: