Le vostre vacanze sono alle porte e il solito problema che vi attanaglia ogni volta che dovete partire è sempre e solo quello: che cosa metto in valigia? Il nostro consiglio è un bagaglio leggero e fashion.
Dopo aver controllato le previsioni del tempo il primo passo da fare è scegliere la valigia più adatta per il vostro tipo di vacanza.

Il nostro  consiglio è un trolley super maneggevole al quale al massimo si può aggiungere un beaty, tranne che non adiate in un rifugio in montagna dove allora vi consigliamo uno zaino da trekking. Insomma la cosa più semplice è puntare su un bagaglio che sia leggero, essenziale e magari anche fashion.

Ora il passaggio più faticoso: mettere mano al guardaroba e scegliere che cosa portare con se. Si, siamo ben consapevoli che fare una scelta decisa in questi casi è emotivamente difficile. Difficile, ma necessario. Quindi armatevi di taccuino e scriveteci sopra tutto quello che vi serve. Poi rileggete la lista, siate oneste con voi stesse, e cancellate un po’ di cose francamente inutili.

Fatto? Rileggete la lista un’altra volta e togliete ancora qualcosa. Ora forse ci siete. Adesso leggete i nostri consigli specifici (e forse toglierete ancora qualcosa…)

Prima di tutto cercate di portare con voi capi versatili, che possano essere combinati tra di loro in più modi possibili. Quindi includete nel bagaglio almeno due o tre capi molto basic che possono essere abbinati davvero con tutto. Un esempio? Se andate al mare la minigonna o gli shorts in jeans vanno bene sia di sera che di giorno in spiaggia. C’è ancora un altro parametro da rispettare: ovviamente prediligete i capi più leggeri, che occupino meno spazio e meno delicati, che non si sgualciscano troppo in valigia. La biancheria intima, ovviamente, è l’unica cosa su cui non si fa economia.  

Anche per le scarpe dovrete fare scelte drastiche. Potete concedervi al massimo tre paia, e tra queste sono comprese le infradito di gomma per la doccia e per il mare. Un paio di sandali comodi, e un paio di scarpe alte (magari con la zeppa) per la sera. Stop. Se siete in un rifugio in montagna allora si semplifica tutto, niente tacco solo un paio di comode pedule.

Infine non dimenticate una borsa capiente, magari in stoffa, l’asciugamano per la spiaggia, il costume, gli occhiali da sole, il cappellino la macchina forografica, l’Ipod e un buon libro.

E buone vacanze a tutti.

Categorie: Curiosità.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: