La collezione Malandrino Primavera – Estate 2010 rende ommaggio alle identità culturali attraverso il mondo.
Dai suoi differenti quadri, la collezione s’ispira ai viaggi e ai clan del Sudan, ai nomadi del Sahara, passando dalle tribù peruviane o dai differenti nativi della Polinesia.
La silhouette segue e avvolge il corpo: i pantaloni harem o dalla linea maschile, in lino,
sottolineano una linea più morbida e arrotondata. Le stampe modellano la silhouette creando una illusione asimmetrica. La maglia é si riunisce attraverso anelli metallici ed é ornata da piercing.
L’incisione del cuoio riflette una forma d’espressione nativa e la ricchezza della tavolozza dei colori evoca il nuovo calore delle tonalità naturali.
Sono gli spiriti dei Nuba, dei Cashibos e dei Samoa che si ritrovano e si fondono al fine di celebrare la diversità di culture.
 

Categorie: Abbigliamento Donna.

Ultimo aggiornamento: il 17.09.2009