SAKS FIFTH AVENUE ED ALLEGRI CELEBRANO I PROGETTI VINCITORI DEGLI STUDENTI DELLA HIGH SCHOOL OF FASHION INDUSTRIES DI NEW YORK.

Dal 21 Ottobre al 3 Novembre Allegri donerà il 15% delle vendite della sua collezione autunno/inverno 2009-10 alla High School of Fashion Industries.

Non pioveva ieri a New York, ma ombrelli e stivali da pioggia hanno avuto un grande successo da Saks Fifth Avenue. Più di 100 persone del mondo della moda, tra cui Fern Mallis, vice presidente di IMG e Stan Herman, ex presidente di CFDA, si sono unite per celebrare gli studenti della High School of Fashion Industries (HSFI), partecipanti al concorso Allegri, le cui creazioni sono attualmente visibili nelle vetrine Saks della 50th Street fino al 3 novembre.

Il concorso “Allegri April Showers” è parte dell’attuale progetto di Allegri per supportare e creare delle opportunità per talentuosi stilisti emergenti. Agli studenti è stato chiesto di creare degli accessori unici per integrare e arricchire i colori e i temi delle collezioni Allegri autunno/inverno 2009-10, rimanendo fedeli alla tradizione classica del marchio.
Per la prima volta i prototipi degli stivali da pioggia e degli ombrelli disegnati dagli studenti della HSFI saranno prodotti da un brand moda per il mercato nel 2010.

I progetti degli stivali da pioggia e degli ombrelli vincitori del concorso verranno messi in produzione.
Gli studenti partecipanti appartenenti alla High School of Fashion Industries – considerata una delle migliori scuole degli Stati Uniti da U.S. News & World Report – hanno presentato dei disegni unici di accessori da pioggia, stivali e ombrelli, per integrare e arricchire i colori e i temi delle collezioni Allegri autunno/inverno 2009-10, così come la tradizione classica del brand.
Gli stivali e gli ombrelli vincitori verranno prodotti, per la prima volta, in un’“edizione limitata” venduta in autunno in alcuni negozi selezionati.

“Allegri è conosciuta per le sue varie collaborazioni e fonti d’ispirazione creative. Ci piace supportare e creare delle opportunità per designer emergenti talentuosi e osservare come le nostre creazioni vengano reinterpretate e portate a  nuova vita” dichiara il direttore generale di Allegri, Gian Maria Argentini. “ Abbiamo apprezzato molto l’energia di questi studenti. Le loro creazioni e il loro entusiasmo sono stati per noi come una boccata di aria fresca e di grande ispirazione. Siamo molto contenti di questa nuova collaborazione.”

Allegri, famosa per i suoi trench, i suoi capospalla e le sue collaborazioni con stilisti prestigiosi, risponde alla globalizzazione e a questo periodo così difficile con un’ulteriore specializzazione.

The High School of Fashion Industries è unica nel suo genere nell’est degli Stati Uniti ed è stata premiata tra le prime 25 migliori high schools di New York dal New York City School Chancellor Joel klein. I suoi sbocchi occupazionali si rivolgono al mondo della moda in modo completo, dal disegno alla modellistica passando attraverso il marketing e la gestione.

Categorie: Agenda Tag: .

Ultimo aggiornamento: il 29.10.2009