Quando l’essenza della moda si rispecchia nel quotidiano, nascono novità e situazioni creative, in continua ascesa.

Il cibo, è una dei tratti fondamentali per la sopravvivenza, ma ultimamente è diventato protagonista indiscusso, tra reality e programmi competitivi. Il semplice gesto di nutrirsi è diventato un modo creativo di rappresentare l’arte. Oltre alla decorazione, la moda ha risucchiato a se il Finger Food.

Un modo genuino e nuovo di rappresentare cibi che non richiedono l’utilizzo delle posate, ma della fantasia e di pochi semplici ingredienti.

Facili da creare i Finger Food, non necessitano di cottura, ne di tempi esagerati per la preparazione. Sono l’ultima novità in campo di tendenze, sarà senz’altro facile incontrarli durante, brunch, convegni, presentazioni o serviti in casa come antipasto. Mini tazze decorate, pane bianco, salse, crostini e aromi, sono solo alcuni degli ingredienti utilizzati in questa tecnica.

Se una volta eravamo alle prese con tartine e affettati d’antipasto con stuzzicadenti rappresentanti bandiere nazionali, adesso i tempi sono cambiati. La formula è la stessa, ma si sa, l’occhio vuole la sua parte!

Piattini dallo stile basico e zen, formaggi spalmabili, sushi, Finger Food salati o dolci, impossibile resistergli.

Nancy Malfa

Categorie: Curiosità Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: