L’arrivo della primavera, dei bei week end di sole, delle serate all’aria aperta ci fa tornare ogni anno tanta voglia di colore e allegria.
I vestiti, soprattutto i tubini, si vestono di fantasia e diventano veri e propri oggetti del desiderio, di “culto” fedeli compagni per sentirci belle in ogni situazione.
Sperimentare, ricercare e stupire, sono le parole d’ordine per quest’estate 2014.

X's-Milano-new-collection-SS-2014A partire da X’s Milano che propone un total look ricco di  dettagli preziosi e ispirazioni fashion, pensato per una donna raffinata e di classe.
X’s Milano strizza l’occhio ai favolosi anni ’70 e ci propone  capi prêt-à-porter ricchi di stampe e applicazioni hand-made che rendono i modelli degli  autentici pezzi unici.
Per le piu’ sofisticare arriva in aiuto la linea Couture, studiata per sottolineare con stile ed eleganza occasioni e momenti importanti.
Dettagli unici, inusuali drappeggi, tagli moderni ed applicazioni preziose ne esaltano lo stile.

Ma non sono da meno i tubini in Shibori di Valeria Bosco. Realizzati con un’antica tecnica giapponese di tinture che si basa su passaggi laboriosi e delicati per ottenere disegni e nuance uniche.TUBINI-Valeria-Bosco-presenta-la-collezione-PE-2014
Un design semplice e versatile, che  permette alle donne di essere protagoniste assolute nel trasformarli attraverso la propria personalità, rendendoli adatti ad ogni occasione, taglia ed età.
E poi le silhouette, dannatamente chic, perchè qui il tubino viene rivisitato nelle forme morbide dell’abito Foulard che scivola sulle spalle, accorciato nella tunica sciolta dallo scollo rotondo, fino ai pantaloni ampi, formati da due tubi, senza cuciture sui fianchi.

Zoppini collezione LadyD.Ma quali accessori abbinare? Anche qui il colore fa la differenza. Per essere originali potete scommettere sui bagliori preziosi e luminosità minimal, chic, raffinata delle nuovissime proposte Zoppini, la bellissima collezione LadyD.
Anelli, collane, bracciali pensati per una femminilità sussurrata nata dall’incontro delle tonalità dell’argento, dell’oro giallo e rosa con la luce delle pietre Swarovski bianche, topazio e ametista.

Per la borsa? Un gusto “less formal” come dicono gli americani, contraddistingue le donne che dalla città si spostano per il weekend nei loro “ritiri estivi”, sempre chic ma con uno spirito volutamente bohèmienne come la collezione di Eduardo Wongvalle.
Stile impeccabile e appeal contemporaneo sono i tratti che contraddistinguono la collezione, forme grintose, esaltate da dettagli inconsueti come le impunture a mano o le frange bicolor.

Categorie: Abbigliamento Donna Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: