Sappiamo che masticare chewing gum ha i suoi pro e i suoi contro, dal rendere più fresco il nostro cavo orale ad aumentare la concentrazione, un’abitudine molto criticata che può diventare però una fedele alleata nella perdita di peso.

Recentemente numerosi studi hanno dimostrato i vantaggi apportati al nostro organismo dalla gomma da masticare: fra questi ritroviamo il ridurre la quantità di calorie assunte durante la giornata pari a 1000 calorie in meno in un mese.

L’annuncio sembra sorprendente, pari a una formula magica per la perdita di peso, ma è bene analizzare i dati forniti dalla ricerca.

Lo studio condotto nel Regno Unito dal Wringley Science Institute, sottoposto a 120 studenti universitari, ha osservato che il consumo chewing gum tra 2 e 3 volte al giorno, aiuta a perdere tra le 25 alle 36 calorie al giorno, tradotte in circa 1000 calorie al mese, aumentando il senso di sazietà e mantenendo il metabolismo attivo.

Questo accade maggiormente con chewing gum dal sapore dolce e soprattutto grazie alla continua masticazione, un continuo movimento in grado di ridurre stress e nervosismo, elementi che spesso portano alla sovralimentazione.

Inoltre, l’idea che il chewing gum comporti problemi al cavo orare è stata smentita, in quanto l’aumento della produzione di saliva durante la masticazione eviterebbe la bocca secca, impedendo lo sviluppo d’infezioni, proteggendo lo smalto naturale dei denti.

Riflettendo sul consumo energetico di 1000 kcal al mese, è possibile notare che queste calorie corrispondono solo alla metà del valore calorico giornaliero di un adulto sano che svolge una moderata attività fisica.

Il consumo calorico non è significativo se pensiamo che in un giorno assumiamo facilmente 2.000 kcal. Tuttavia, non possiamo negare che la gomma da masticare, evitandone l’abuso, può contribuire alla perdita di peso e a migliorare il nostro equilibrio psico-fisico.

Ovviamente da qui a definire il chewing gum un nuovo tipo di “dieta” ce ne passa, per una dieta efficace ed equilibrata, vale sempre il consiglio di rivolgersi ad un medico nutrizionista, perché improvvisare non è mai positivo per il nostro metabolismo.

di Claudia Tirendi

Categorie: Bellezza Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: