Vivere una relazione felice e senza scontri non sempre è facile, ammettiamolo, ci sono però ben 5 situazioni in cui per i maschietti non è semplice spuntarla.
Abbiamo parlato con tanti amici, quelli che hanno una relazione da sempre, quelli che l’hanno appena iniziata e chi parla al passato, di fatto, però, su una cosa sono tutti d’accordo, non è facile discutere con noi donne!

Nell’articolo, volutamente semiserio, il loro punto di vista e le sintesi delle loro risposte.

Cominciamo facendo ordine…se apriamo il dizionario e cerchiamo la parola “argomenti” troviamo che si tratta di opinioni differenti che due o più persone condividono al fine di sostenere le loro ragioni.
Detto questo, immaginate di dover argomentare/discutere con la vostra fidanzata, come andrà a finire?

Basta chiudere gli occhi e immaginare la scena, come la vedete? Già, spuntarla con la propria dolce metà non è una passeggiata, anzi….

Dalle risposte (noi le abbiamo già messe in discussione !!!) pare che in quei momenti la logica vada letteralmente “a farsi un giro” dando vita a 5 situazioni “no way out” in cui conviene alzare bandiera bianca e arrendersi, tanto non ci sarà gara e a vincere sarà lei.

Vediamola al maschile e scopriamo cosa pensa la concorrenza…

1) Quando lei ti ricorda un vecchio errore che hai fatto
Proprio come gli uomini amano il loro vaso preferito di biscotti così la fidanzata ideale venera quello riempito dai loro errori e dalle loro scuse.
Cosa succede durante una lite? Semplice, la cosa peggiore, il rinfaccio. Esatto, proprio nel mezzo di una discussione lei farà un assist e prenderà quel vaso ed inizierà a fare l’elenco degli sbagli del passato, possono essere passati anni, ma saranno sempre attuali sulla lista nera.
Non importa il tempo, la memoria delle donne è eccezionale e quindi conviene la resa, lei di certo non dimentica nulla.

2) Quando lei gioca la carta delle emozioni
Di solito sono le donne ad aprire le infinite discussioni, ma attenzione, quando si rendono conto che stanno perdendo terreno mettoni in gioco la carta dell’emotività.
Nel concreto? Le cose non si mettono bene e a questo punto lei potrebbe cambiare argomento tanto visto che le rispondi in un certo modo per farla sentire debole; meglio parlare di altro, e, anche in questo caso, sensi di colpa a go go e finisci con lo scusarti con lei

3) Quando ti incolpa per aver dato vita alla discussione
Le donne, dicono i maschietti, sono bravissime ad invertire i ruoli, specialmente durante una sana litigata.
Fin dall’inizio è stata lei ad innescare la scintilla, ma quando la situazione la pone in svantaggio ecco la mitica frase ” vedi per quale motivo odio litigare con te? Non si capisce mai quello che pensi realmente…Mi sembra di parlare al vento! Non importa, non mi capisci…”
Ed anche qui…i giochi sono chiusi

4) Quando trascina i tuoi amici nell’argomento
Di fatto, lei e i suoi amici non hanno mai torto, se non sono perfetti poco ci manca…
Ma se il tuo amico viene tirato in ballo nella discussione, ecco che le cose cambiano, eccome! Ricordi il mitico vaso? Torna protagonista come non mai e la lista delle negligenze o frasi dette verranno segnate  con più precisione delle cose da comprare all’esselunga

5) La sua arma finale? Le lacrime!
La discussione procede, tutto è dalla tua parte, stai per goderti la meritata vittoria ma eccola lì, all’orizzonte, la mitica lacrimuccia. Ed è qui, che a ragione o torto, tu perdi e lei vince, anzi ti straccia, ci siamo passati tutti, a nessuno piace veder piangere una donna.

La morale? Le donne hanno sempre un’arma in più!

Categorie: Curiosità.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: