PER LA PRIMA VOLTA UN BRAND ITALIANO MECENATE DELLA COMÉDIE-FRANÇAISE

ACQUA DI PARMA SOSTIENE LA CULTURA ITALIANA E DIVENTA MECENATE DELLA COMÉDIE-FRANÇAISE.

Autentica ambasciatrice della tradizione italiana, Acqua di Parma stringe una collaborazione esclusiva
con la Comédie-Française in occasione del debutto di Mystère bouffe et fabulages di Dario Fo
 
Acqua di Parma, portavoce del lifestyle italiano nel mondo, diventa Mecenate della Comédie-Française. Ha scelto infatti di patrocinare un grande debutto, lo spettacolo Mystère bouffe et fabulages di Dario Fo (premio Nobel per la letteratura), che sarà in scena alla Comédie-Française dal 13 febbraio al 19 giugno 2010. Dario Fo è così il quinto autore italiano ad entrare nel repertorio della Comédie-Française dopo Goldoni, Gabriele D’Annunzio, Pirandello ed Eduardo De Filippo.
Acqua di Parma e la Comédie-Française condividono infatti gli stessi valori, ovvero l’eccellenza, l’eleganza e la creatività. Pertanto, il loro incontro è  stato del tutto naturale, specialmente in una stagione che rende onore agli autori italiani.
Acqua di Parma e la Comédie-Française sono attualmente guidate da due donne carismatiche e appassionate: Gabriella Scarpa e Muriel Mayette.

“Acqua di Parma è da sempre legata alla cultura e all’arte italiana, afferma Gabriella Scarpa, Presidente di Acqua di Parma; siamo entusiasti di questa collaborazione esclusiva con una delle maggiori istituzioni culturali francesi che rende omaggio all’Italia e ai suoi grandi artisti e siamo onorati di essere il primo marchio di profumi partner della Comédie-Française”. Muriel Mayette, amministratrice generale della Comédie-Française e regista dello spettacolo precisa che “un profumo, come un costume, è un vero e proprio abito e talvolta rappresenta un regalo prezioso che l’attore può fare al suo personaggio”.

Questa felice collaborazione si inserisce nell’ambito degli impegni culturali della marca che ha di recente stretto un rapporto di collaborazione anche con il FAI (Fondo per L’Ambiente Italiano), esordito con l’apertura della stagione sinfonica 2009/2010 del Tetro Regio di Parma.
 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy