Per Milly la moda è uno strumento di diplomazia

Una nuova iniziativa per Milly, che, basandosi sull

Una nuova iniziativa per Milly, che, basandosi sull’idea che la moda possa essere uno strumento di diplomazia e possa arricchire lo  scambio culturale e i legami commerciali tra Belgio e Stati Uniti, con  Michelle Loewinger ( moglie di Howard Gutman – Ambasciatore degli Stati Uniti d’America in Belgio) ha ideato “Diplomacy through Fashion”.

Nei prossimi mesi, l’Ambasciata americana di Brussels sarà infatti cornice di una serie di sfilate che porteranno in passerella la creatività di giovani ed emergenti stilisti belgi insieme a quella di  designer americani che stanno consolidando la loro presenza nel mercato belga.

Il primo evento, in programma per il prossimo 31 marzo,  vedrà protagoniste la designer belga Anna Heylen e la creative director di Milly, Michelle Smith.

Michelle Smith presenterà la collezione AI 2011-2012 di Milly sulla quale, lo scorso 16 febbraio a New York, si sono accese le luci del Lincoln Center. 

Con una palette di colori basata sui toni delle pietre preziose ed ispirata ai lavori di Guy Bourdin, Milly propone una collezione ricca di tessuti pregiati, stampe sofisticate, capi classici ma rivisitati in chiave moderna. 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy