Catuma, brand di eyewear Made in Puglia, dopo i successi ottenuti al MIDO, sbarca in America. Sarà infatti uno dei marchi protagonisti dell’edizione 2016 di Vision Expo (New York, 15‐17 aprile 2016), fiera di riferimento americana sulla tecnologia e moda per i professionisti della visione.

L’importante appuntamento oltreoceano fa parte di una agguerrita strategia commerciale che si è amalgamata alla perfezione a quella di marketing e comunicazione del marchio. Catuma ha infatti pian piano catturato l’attenzione di buyer e media nazionali e internazionali. Dopo il successo della linea in pietra e legno lanciata nel luglio 2014, il brand si è evoluto, pur mantenendo gli elementi che l’hanno reso celebre, minerali ed essenze, abbinati però all’alta tecnologia: nel gennaio 2015 ha lanciato “Mathematic”, serie di occhiali in fibra di carbonio e acciaio, abbinata a pietra e piallacci in legno.

Le prime collezioni si sono immediatamente imposte sul mercato, grazie all’esperienza nel settore eyewear e alla maestria e genialità dei designer, che hanno fatto scaturire occhiali dal carattere forte, ma allo stesso tempo lussuosi e unici.

Grazie all’eco mediatico ottenuto, Catuma nel 2015 ha aumentato esponenzialmente la presenza nei negozi di alta gamma italiani e ha compiuto il suo primo passo verso la conquista del mercato europeo, attivando un importante canale distributivo in Grecia.

“Surrealist”, collezione dedicata al surrealismo, in acciaio e intarsi in legno e pietra, lanciata nel settembre 2015, ha fatto esplodere il marchio: Catuma ha infatti ottenuto una presenza massiccia in più di 300 punti vendita, disseminati tra Italia, Belgio, Canada, USA, Israele e Arabia Saudita.

Il 2016 è l’anno dei grandi investimenti: Catuma diviene un vero e proprio marchio di fabbrica da esportare. «Il Mido 2016 è stato per noi ricco di soddisfazioni. Abbiamo ricevuto numerose visite da parte di stampa, addetti al settore e contatti commerciali che si stanno via via concretizzando, supportati da una rete distributiva capillare e organizzata. Siamo costantemente a lavoro per portare innovazione, design e ricerca nel mondo dell’eyewear. Ci abbiamo creduto sin dall’inizio e gli sforzi sono stati premiati. Catuma cresce grazie al lavoro di uno staff visionario, stiamo già lavorando al piano marketing 2017 e auspichiamo di raggiungere i 500 punti vendita nel mondo, diffusi in sempre più nazioni», annuncia l’imprenditore Vincenzo Pastore.

La vetrina dell’eyewear milanese è stato il primo di una lunga serie di appuntamenti internazionali: il marchio infatti, dopo New York, sarà presente al Silmo Parigi 2016, all’OPTI di Monaco e a 100%Optical a Londra.

Categorie: Occhiali Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: