A breve, con l’avvicinarsi dell’autunno, il clima e le giornate cambieranno. Per darti un tocco di verve, basta che ravvivi il tuo quotidiano con una sfumatura calda. Sperimenta accostamenti cromatici inediti e non lasciarti ingannare dal luogo comune che vede il giallo come un colore difficile da portare e poco donante. Esci dai canoni classici e gioca con questa tinta che potrebbe sorprenderti nell’esaltare la tua femminilità con un’eleganza tutta da scoprire. Ecco le dritte per un guardaroba giallo, che incanta!
Di FRANCO LORENZON

DA SAPERE
Le nuance più accese stanno bene alle more e brune con pelle dorata o ambrata. Se invece sei rossa o bionda con l’incarnato chiaro, trova la sfumatura di giallo che meglio si adatta a te. I tuoi capelli hanno una tinta calda e intensa? L’ocra è il tuo colore. Nel caso avessi una capigliatura con un riflesso più freddo, punta senza esitazione sul delicato vaniglia.

COME INDOSSARLO
Lo abbiamo già detto, il giallo non è un colore facilissimo da portare ma con pochi e strategici abbinamenti, può veramente dare un twist in più al tuo look quotidiano. Se non vuoi sbagliare: un classico è accostarlo con il nero. Le più romantiche lo indossano con il bianco, giusto per stemperare un’allure, forse, troppo deciso per loro. Direttamente dalle passerelle più hot: perfetto con il color cioccolato, intrigante e alla moda con le nuance pastello del rosa antico e del verde pistacchio.

LE DRITTE PER IL GIORNO
Non può assolutamente mancare un maxicappotto oversize in tinta, con collo e dettagli scenografici, ancor meglio, se dalla linea leggermente a uovo oppure il giaccone con abbottonatura a doppiopetto con laccio da annodare in vita, sempre in taglia XXL, da portare per le occasioni più disparate. Anche gli abiti hanno un ruolo di rilievo e possono essere: d’ispirazione folk, svasati o sciancrati dall’appeal sexy. Nessun limite per i tessuti: velluto, lana, cotone, l’importante è che siano yellow!

LE DRITTE PER LA SERA
Dai libero sfogo al tuo lato più romantico e sognatore indossando abiti sofisticati dalle pesantezze impalpabili o che puntino su tessuti preziosi e senza tempo come il pizzo, da sempre gran alleato del fascino femminile. In contrapposizione, ti puoi sbizzarrire con altro trend fra i più forti di stagione, lo stile unisex. Non puoi esimerti da indossare una camicia dalla linea asciutta con dettagli retro, accostandoli a dei pantaloni affusolati che ricordino il guardaroba maschile ma nel tessuto più “in” del momento, il velluto.

GLI ACCESSORI SU CUI PUNTARE
Se un cuissard ti sembra troppo, allora convinciti per un polacchino dal sapore vintage. Non possono mancare delle décolleté con tacchi larghi, propri degli anni ’60. Per le borse cerca di avere un occhio di riguardo per le tracolle, perfette di giorno e di sera. Anche agli accessori un ruolo importante nel completare i tuoi outfit: collane, orecchini e bracciali, rigorosamente vistosi, sono le scelte più cool. Il dettaglio top visto sulle passerelle più importanti? La cintura sopra al cappotto.

LE SCELTE DI SFILATE.IT
LIU JO, giacchino ispirazione ladylike con chiusura doppiopetto a 6 bottoni.
GUCCI, camicia di seta con piccole ruches e fiocco nero di grosgrain.
TRUE ROYAL, pantalone dalla linea asciutta e maschile in seta lucida.
ERMANNO SCERVINO, elegante e prezioso abito di pizzo con gonna arricciata.
POLLINI, décolleté con tomaia in tessuto scozzese e tacco grosso color giallo.
PAULA CADEMARTORI, tracolla con fibbia iconica e borchie metalliche a sfera.

Categorie: Moda Donna Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: