scarpe da tennis Diadora

Il tennis: lo sport dall’outfit tecnico piacevole e colorato

Le scarpe da tennis sono pensate e realizzate per svolgere una funzione importante, ossia garantire la massima libertà di movimento, comfort e stabilità.

Per quanto si consideri il calcio lo sport nazionale è altrettanto vero, però, che vi sono altre discipline che appassionano ed interessano gli italiani.

Difficile sarebbe, ad esempio, non conoscere Flavia Pennetta, professionista e campionessa italiana di tennis.

Una rete bassa, due giocatori che impugnano una racchetta e colpiscono la pallina che schizza da un lato all’altro del terreno di gioco.

Professionisti, oppure giocatori amatoriali, che scelgono il proprio outfit ed abbigliamento optando, spesso, per colori vivi e che ben spiccano sul marrone del campo, oppure verde nel caso in cui si giochi sull’erba. Pantaloncini, gonna, magliette, canotte e cappellini per proteggersi dai raggi solari sono gli elementi costitutivi l’abbigliamento del tennista, oppure della tennista.

Un’altra parte sicuramente essenziale che fa parte dell’abbigliamento dello sportivo sono le scarpe da tennis Diadora, pensate e realizzate per svolgere una funzione importante, ossia garantire la massima libertà di movimento ed, al contempo, comfort e stabilità.

Come scegliere le scarpe da tennis?

Le scarpe da tennis si sono trasformate, con il passare e le innovazioni tecnologiche, nella versione migliore di sé stesse. Vale a dire che sempre maggiore è la qualità dei materiali, l’attenzione posta durante la fase di realizzazione per raggiungere un unico obiettivo, ossia garantire al giocatore una performance sportiva all’insegna della stabilità e dell’attenzione verso i piedi e le articolazioni durante il gioco.

Prima di acquistare le scarpe da tennis, sarebbe opportuno valutare attentamente alcuni elementi.

Necessario è, ad esempio, considerare la superficie di gioco, in quanto ciascun terreno di gioco ha delle proprie caratteristiche che possono influenzare la velocità dei movimenti e la stabilità del tennista.

La terra battuta risulta essere molto scivolosa, pertanto, al fine di evitare incidenti ed infortuni sarebbe auspicabile utilizzare delle scarpe che garantiscano una solida presa sul campo da gioco.

Il campo duro, invece, è contraddistinto da una minore scivolosità e maggiore stabilità nei movimenti.

In fin dei conti, il tennis è uno sport che alterna in pochi attimi la corsa, i piegamenti, i movimenti veloci del corpo, quindi la stabilità è quanto mai necessaria.

Proprio le caratteristiche tipiche della disciplina sportiva, fanno sì che i giocatori prestino particolare attenzione ad un’altra caratteristica delle scarpe, ossia quella relativa all’ammortizzazione.

Si tratta, invero, dell’imbottitura vera e propria delle scarpe che consentono di tutelare e salvaguardare le articolazioni durante i movimenti veloci e fluidi richiesti dal gioco.

Non è un caso, infatti, che ogni disciplina sportiva richieda e preveda l’utilizzo di una calzatura specifica ed indicata. Nel caso specifico del tennis, la calzatura ideale dovrà essere ben ammortizzata e di qualità. Qualora così non fosse, si potrebbe incorrere in spiacevoli infortuni e dolori articolari facilmente evitabili.

In commercio è possibile scegliere tra numerosi modelli di scarpe da tennis che variano per colore, materiale di produzione e peso. La varietà consente di poter rispondere e soddisfare le richieste dei giocatori e di quanti si avvicinano a questo sport che si gioca, principalmente, all’aperto.

Naturalmente, le scarpe da tennis presenti sul mercato rientrano in varie fasce di prezzo, riuscendo a soddisfare le richieste di tanti.

Perché praticare tennis fa bene?

Che lo sport faccia bene alla salute psicofisica dell’individuo è un dato certo, seppur sarebbe opportuno che ciascuno scegliesse la disciplina più vicina al proprio essere ed al proprio stato generale di salute.

Il tennis, nello specifico, è uno sport che consente di prendersi cura della propria forma fisica, in quanto permette di bruciare molti grassi. Ciò è dovuto, sicuramente, alla velocità con cui si gioca ed agli esercizi, sia durante la fase di riscaldamento che durante la partita in sé, di tipo aerobico.

Oltre ai benefici fisici, giocare a tennis significa anche prendersi cura del proprio stato mentale. Permette di scaricare ed allontanare lo stress, stimola la produzione di endorfine ed aumenta il livello di concentrazione.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ti potrebbero interessare…

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy