Per la donna che ama le forme pulite, sofisticate ed è alla ricerca della purezza di stile non può che ammirare la nuova collezione Borbonese 1910 progettata da Gabriele Colangelo.

Il nuovo direttore creativo della maison, che trae ispirazione dai lavori di Jean Deprés, designer di gioielli di epoca decò che utilizzava l’estetica moderna degli ingranaggi delle macchine per creare oggetti di grande fascino e modernità, non solo crea una collezione che recupera lo stile di Borbonese , ma realizza un  total living del marchio, a partire dai gioielli, i foulard  e  l’abbigliamento inteso come accessorio complementare alle borse, vero punto trainante della collezione. I modelli di Borse Borbonese collezione autunno inverno 2011 2012 puntano su materiali ricercati, sulla cura dei dettagli e delle lavorazioni, esprimendo in ogni modello qualità e raffinatezza. Le borse dal gusto classico e sofisticato sono pensate per diventare un must all’insegna del lusso e per accontentare anche i gusti piu’ ricercati e le esigenze di tutte noi donne.

Nell’abbigliamento, la cappa è il capo spalla per eccellenza, mentre i cappotti con le maniche a kimono, o  senza collo e con stole staccabili completano la collezione. Accanto ai capi spalla, troviamo i capi più di tendenza come i lunghi gilet con zip e la giacca sovrapposta, nuovi imbottiti con fodera in nylon e stampati OP.

Compare di nuovo la vite sui gemelli e i bottoni a scomparsa Borbonese, dettagli sofisticati che rendono il capo un oggetto senza identificazione di tempo.

Le pellicce vengono proposte come mini giacche e cappotti o gilet in visone, volpe degradè ultralight e il cappotto in  visione tormaline con il collo alto e avvolgente.

Gli abiti molto femminili come gli chemisier sono in cady di seta e le tute, trend della stagione, vengono proposte in jersey.

Le camicie riprendono le stampe dei foulard in tweel di seta pura o nel più quotidiano popeline stretch, le t-shirt sono extra large e stampate, con diverse possibilità di scollature.
I pantaloni di taglio rigorosamente maschile sono in lana stretch, rifiniti internamente in OP e con doppi bottoni a vite.

La maglieria riprende le linee pulite e i dettagli di tutta la collezione. Le forme sono quadrate, la morbidezza è data dai tagli e dalle proporzioni, le lavorazioni creano giochi di punti per i sottogiacca di cashmere, abbinato alla seta o alla lana. Anche le maglie ripropongono le stampe foulard.

I foulard  riprendono l’elemento vite e la catena, il motivo dominante è la stampa op naturale, il tratto inconfondibile dello stile Borbonese.

Categorie: Borse Donna Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: