Una data per ricordare importanti eventi….1970 anni della gioventù, del pop e della nascita di “Jungle Jap” Kenzo.

Una sensibilità asiatica infonde alla moda parigina un’energia unica. Il rigoglio della natura selvaggia invade gli armadi, per diventare, nel tempo, l’identità della casa.

Abbiamo rivisitato le origini fondatrici, spostando il centro di questo mondo selvaggio nel cuore delle città di oggi. Vivendo tra Parigi e New York, abbiamo approfittato di un comfort maschile decisamente urbanizzato combinato con la magia della giungla del Sud-Est asiatico, dove siamo stati di recente.

L’uomo dell’estate 2013, convivrà pacificamente con tutti i tipi di tigri, leopardi e coccodrilli, ricamati o stampati sui suoi vestiti.

Ci siamo concentrati sul comfort e la funzionalità per un perfetto connubio con il ritmo della vita cittadina. Optando per delle silhouette comode, fluide, abbiamo sposato le camicie oversize ed i sofisticati pantaloni larghi a pieghe e pantaloni corti fino al ginocchio.

Materiali naturali come il cotone e tecnici come il nylon, ultra leggeri, traspiranti, ideali per i climi caldi e comfort urbano. Liberamente ispirato allo stile “safari nella giungla”, le camicie, le t-shirt e i trench sono regolabili e reversibili in modo da adattarsi a tutte le circostanze o per tutti i gusti.

Una serie di dettagli ottimizza i grandi classici del vestiario maschile. Giacche e abiti sono dotati di lacci e corde che possono personalizzare o modificare una silhouette.

La tigre stampata e la pantera si mescolano con trame, ripetendo un nuovo camuffamento, caratteristico della Casa.

La profondità del turchese e lo smeraldo è riscaldata da un giallo “fruttato”.

Accessori per estendere ulteriormente questa metafora “urbano-selvaggia”, sono le scarpe eleganti e confortevoli adatte per “asfaltate le escursioni”, o le montature degli occhiali da sole.

Categorie: Sfilate Moda Uomo Primavera/Estate 2013 Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: