“ Nessuna cosa può aspirare ad essere qualcosa in mancanza del suo opposto.” è questa la frase che racchiude al meglio la collezione della prossima primavera estate 2013 di Vic Matié.

Una linea che prende vita e si sviluppa attorno al concetto di forza creatrice che scaturisce dall’incontro degli opposti.

Un “contrasto” tra elementi divergenti che fondendosi generano armonia.
La Maison ha voluto giocare anche con l’accostamento di materiali tecnici e moderni, ecco allora vinile e rete “sposarsi” con legno e cuoio.

I contrasti sono il punto di forza anche nei volumi con zeppe corpose e plateau accanto a punte dalla linea asciutta che si stagliano decise nello spazio.

Ecco allora il contrasto tra femminilità e leggerezza delle tomaie e dei tacchi a spillo e fondi aggressivi dall’aspetto carrarmato.

La palette dei colori? dai toni ovattati del cuoio e della terra alla brillante  purezza dei colori primari, come blu e rosso.

Categorie: Scarpe Donna Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: