Il filo conduttore della collezione per questa stagione e’ rappresentato dalla forza e la sicurezza di se’ e del proprio corpo.

Una nuova interpretazione dei tessuti della tradizionale eredita’ maschile, come Principe di Galles a quadri, meltons, spigato e tweed donegal caratterizza l’inverno pringle of scotland.
Il lame’ di impalpabile cashemere, sete ed pieghettature di lana donano nuova vita ai tessuti classici.

Un gioco di intrecci, motivi classici,pied de poule, oversize e degrade’ sfuocato, regalano iniezioni di modernita’.
Fedele alla tradizione del brand, la maglieria costituisce una componente fondamentale della collezione.
Sottili strati di cashemere sovrapposti, a jaquard optical, cardigan dal taglio maschile, e lussuosi intrecci lavorati a mano, sono messi in risalto da decorazioni in coda di volpe.

La linea asciutta delle spalle, i drappeggi intricati, e pezzi dell’outwear dalle proporzioni rielaborate si uniscono per donare un ulteriore senso di raffinato rafforzamento.

Un abito in cashemere lavorato a mano dalle spalle decorate con coda di volpe trasmette la comodita’ del capo senza trascurarne la raffinatezza. allo stesso tempo gli intrecci e le lavorazioni manuali delle maglie, affiancate a pantaloni in tweed dalla punteggiatura macro e a voluminose sciarpe con inserti in coda di volpe, danno un taglio piu’ casual al look.

Un gilet dallo scollo a “v” e i cardigan dal taglio maschile, regalano nuove proporzioni al classico twinset.
Questi capi abbinati ad una gonna stampata con macchie sfuocate di colore rendono il look fresco e attuale.

Abiti a coste in pregiatissimo cashemere creano shilouette dalle linee semplici ma inconfondibili. giocosi anelli ricamati sul tweed punteggiato delle gonne strutturate unite ad un abito in flanella si esibiscono ammiccanti.

Sottili accenti di metallo impreziosiscono la seta della giacca da smoking e l’abito in seta jacquard dalle intricate pieghe che richiamano il bocciolo della rosa; entrambi indossabili sia il giorno che la sera.

Il cappotto maschile, con revers ampi e spalle strutturate, in spigato dall’effetto optical si indossa sopra l’abito-sottoveste in seta dalla stampa punteggiata.

Per la sera, il cardigan dal taglio maschile in lana merinos e’ abbellito a mano con lussuosi anelli in cachemere e paiellettes unite a creare un effetto squamato.
la stessa lavorazione si ritrova nella maglia dal profondo scollo a “v” sulla schiena dalle ipnotiche tonalita’ del magenta, nell’abito-sottoveste in brillante ambra, negli avvolgenti cappotti e nella giacca da smoking  in seta.

Abiti dalle decorazioni lame’ jacquard che richiamano il bocciolo di rosa impreziositi dalle pieghe all’altezza del fianco o delle spalle forniscono un’alternativa per la sera, insieme all eccentrica nuvola di piume di fagiano multicolor che adorna gonna e giacca.

Inedite declinazioni per la pelletteria: cavallino, pitone, nappa e inserti in pelle sono diversamente combinate per creare una strutturata clutch da giorno, una piccola busta ed una shopping bag con preziosa chiusura in corno.

Categorie: Sfilate Moda Donna Autunno/Inverno 09/10 Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: