Un’estate vivace e fuori dagli schemi per Julian Zigerli. La SS15 mostra un mondo meraviglioso, eccentrico ed oscuro attraverso gli occhi miopi di un colletto bianco sfruttato e un po’ disturbato dalle interminabili ore di lavoro in ufficio.

Titolo della collezione “Life is One Of The Hardest”,frutto di un ricordo durante un viaggio a Majorca.
Focus principale lo sportswear di lusso, in questa collection celato ironicamente da tessuti per abiti vagamente loschi e sorprendenti, soprattutto per le inaspettate sovrapposizioni di trame e tonalità di colore.

Julian Zigerli -ss 2015

Le stampe sono fatte a mano, create sfruttando della schiuma invece di essere manipolate digitalmente attraverso uno schermo. La frase “Real Life Photoshop” acquista nuovi significati.
Una palette di colori vivaci e brillanti, ispirati al profilo colore CMYX: giallo, verde, fucsia, bianco e blu intenso. L’ambiente di lavoro Photoshop è usato in un dévoré con proporzioni fedeli al programma di grafica.

Il fil rouge della collezione Spring Summer di Julian è sempre il colletto bianco, che emerge dal suo cubicolo in un mondo folle pieno di possibilità infinite.
Julian Zigerli, nato e cresciuto in Swizzera, si è laureato all’Università delle Arti a Berlino nel 2010, per poi tornare nella sua Zurigo e lanciare la sua linea.

Da allora Julian ha presentato le sue collezioni in tutto il mondo, da Parigi a New York, a Londra, Milano e Seoul, raggiungendo un enorme successo. Nominato per vari premi nell’ambito della moda, ha vinto nel 2012 lo Swiss Design Award, recentemente annunciato anche come il vincitore per il 2014.

Categorie: Moda Uomo Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: