La moda sfila a Milano, ma anche il gusto è protagonista. Oggi vi sveliamo una ricetta glamour che fa anche bene alla linea!

Ma facciamo un salto nella vita di tutte noi…Settembre è un po’ come se fosse l’inizio di un nuovo anno e come spesso accade, sempre ricco di buoni propositi: come la dieta.
La vacanze magari ci hanno regalato una bella linea, con le tante nuotate, e vogliamo mantenerla. Oppure, assaggiare le leccornie di altri paesi, ci ha lasciato il souvenir di un giro vita ingrossato.
Insomma, per questi e tanti altri motivi, in queste settimane cerchiamo tutte (e tutti) di stare più attenti. Allora, ecco qualche consiglio per una bella insalata, sana, con poche calorie, ma anche nutriente.

Infatti la semplice insalata con lattuga, pomodoro e carote, spesso ci lascia un vuoto all stomaco incolmabile.
Ma basta aggiungere un ingrediente in più, ed ecco che il piatto si trasforma in qualcosa di più sostanzioso. Parliamo dell’avocado.

Infatti, mangiando questo frutto insieme con le verdure, si assorbono più carotenoidi, le sostanze contenute proprio nei pomodori e nelle carote, che poi, dopo essere arrivate nel sangue, diventano preziosa vitamina A, benefica per la salute della pelle, del sistema immunitario e della vista.

Lo rivela uno studio condotto dagli esperti della Ohio State University a Columbus negli Stati Uniti, e pubblicato dalla rivista di ricerca medica The Journal  of Nutrition. Gli scienziati hanno studiato gli effetti dell’avocado somministrando cinquanta grammi di questo frutto a ventiquattro persone mentre queste consumavano salsa di pomodoro, oppure carote grattugiate. Hanno così scoperto che la quantità di carotenoidi che il corpo assimila dopo un pasto a base di pomodoro e avocado, è più che doppia di un pasto di solo pomodoro. Addirittura è di cinque volte maggiore consumando il frutto con le carote.

Ecco allora, una ricetta buona e nutriente e chic:

Prende e pulite un bell’avocado morbido e dolce, aggiungete lattuga, carote e pomodoro. Per un tocco in più, condite con erba cipollina, origano e cedrina. Per i più ghiotti, aggiungete dei pezzetti di salmone affumicato oppure dei gamberetti.

Buon pranzo per domani!

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Benessere donna Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: