Un mix dark ma anche ispirazioni barocche, si fondono nelle nuove collezioni di Zoppini per questo autunno inverno 2014. Il brand pero’ non dimentica la sua vocazione di solidarietà, anzi, crea una linea con i ragazzi di Valemour, il marchio sociale che da anni aiuta i ragazzi con disabilità intellettive ad affermarsi nel mondo del lavoro.

Gioielli sospesi tra sacro e profano, yin e yang, spiritualità e fashion… Zoppini propone una serie di accessori in stile gotico che interpretano outfit dark mixando mistero, ironia e femminilità che conquista!

Croci, teschi e cristalli per gioielli dal sapore vittoriano, irriverenti e raffinati al tempo stesso.
Una rivisitazione contemporanea assolutamente glam del look un po’cupo ma incredibilmente seducente delle eroine romantiche.

In particolare in Queen. La nuova collezione di gioielli Zoppini, dove a sedurre sono i giochi di luce di accessori ricchi di pietre per un effetto caleidoscopico.
QUEEN BY ZOPPINI. REGINE DI STILE.

Ma Zoppini è anche solidarietà, con Snappy, il primo progetto 100% Made in Valemour.
Non sono semplici braccialetti ma un vero oggetto di tendenza. Disegnati da Mario Romanzini in esclusiva per Valemour e avvicinati al mondo moda da ethical fashion dreamer,sono il frutto del lavoro dei ragazzi della Cooperativa.

SNAPPY BY VALEMOUR. QUANDO LA MODA INCONTRA LA SOLIDARIETÀ, NASCE UN SOGNO.

Valemour, il marchio sociale che in questi anni, grazie anche a prestigiose collaborazioni con aziende come Dondup, Htc, 40weft, Geox, Luparia, Reign e K-way, ha contribuito a rendere la moda più solidale.

Snappy rappresenta un’occasione unica e preziosa per i ragazzi con disabilità intellettive di imparare un lavoro e di imparare ad essere autonomi. E chi acquista uno bracciale sostiene un’ora di lavoro di un ragazzo. La collezione è già nei negozi e in vendita on line su www.valemour.it

Categorie: Accessori, Gioielli Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: