E’ inutile negarlo. La prova costume spaventa anche la più temeraria delle donne. Tra gli aspetti che comunemente imbarazzano il sesso femminile troviamo le maniglie dell’amore, la cellulite e un lato B non proprio scultoreo. Oggi andremo a concentrare la nostra attenzione su quest’ultimo.

Con costanza e dedizione i primi risultati possono venir fuori anche solo dopo 30 giorni. Chiaramente il tutto deve essere accompagnato da determinate regole. Stringete i denti per un mese e cominciate a seguire i seguenti consigli:

  • Alimentazione detox. Addio bibite gasate, cibo da strada, mix di fritture, adottare un regime disintossicante fa bene non solo agli inestetismi della pelle e al peso, ma anche agli organi interni che vengono alleggeriti dal carico di responsabilità quotidiano.
  • Utilizzate prodotti rassodanti.
  • Massaggi. Riattivare la circolazione soggetta alla buccia d’arancia, è d’importanza vitale se si vuole assaporare la vittoria dopo appena 30 giorni di sacrifici. Un messaggio mirato stimola e amplifica le possibilità relative alle migliorie.
  • Attività fisica per i glutei. Non c’è niente di meglio di 250 squat al giorno per avere un lato B perfetto. Non abbiate paura dei numeri, lo squat challenge inizia semplicemente da 30 piegamenti che dovranno essere aumentati ogni giorno. In un mese arriverete al traguardo con piena soddisfazione!
  • Bere molta acqua, meglio ancora se aromatizzata con frutta fresca di stagione.

Nancy Malfa

Categorie: Benessere donna Tag: , , , .

Articolo pubblicato da in data: 06.06.2016
Ultimo aggiornamento: 6 giugno 2016