A pochi chilometri da San Miniato, nello spettacolare relais Sassa al Sole, lo scorso 15 giugno oltre quattrocento persone sono state ospiti della Famiglia Bertini per il taglio del nastro.

La struttura d’avanguardia interamente dedicata al relax e all’attenzione alla persona ha infatti riaperto dopo importanti lavori di restauro. Presenti, oltre al Sindaco di S. Miniato, VittorRelais Sassa al Soleio Gabbaninie la madrina dell’evento Emanuela Aureli.
Nella suggestiva cornice delle colline toscane sono tornati a risplendere gli affreschi originali, i giochi d’acqua dei giardini e l’antico e caratteristico selciato che ne dà il nome.

Per rendere l’ambiente ancora più sofisticato e raffinato, durante la serata di riapertura sono state scelte candele, tovaglie e fiori bianchi, musica dal vivo con pianoforte e violini, un menù di pesce, con ostriche fines de claire della Bretagna e bollicine Franciacorta, crudo di ricciola, tartare di tonno, granchio reale della Kamchatka e uno di terra con culatello di Zibello, prosciutto di cinta senese, salame al vino di grigio, formaggio di un affinatore di Barberino del Muggello.

Come dolce è stata proposta una Mousse al pecorino con terra di cioccolato e miele al tartufo bianco di S. Miniato.
E poi la festa, rigorosamente a bordo piscina, sotto le stelle della toscana.

Non resta che segnare l’indirizzo di questa finestra sul Paradiso che si affaccia su un panorama che affascina e che non ha tempo.

Scopri altre curiosità su Sassa al Sole

Categorie: Agenda.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: