Max Mara: nuovo costruttivismo, ritorno alla tradizione

Nuovo costruttivismo, ritorno alla tradizione.
Una romantica interpretazione del tema marina d’inverno. Lunghi cappotti avvolgenti stretti in vita da cinture maschili. Giacche e caban cadetto abbinate a gonne sexy al ginocchio o lunghe e teatrali, chemises uniform e pantaloni alla zuava, mariniere e tricot tapisserie, new tuxedo e abiti Mata Hari. Allure austera e virtuosismi tailoring.
I tessuti preziosi della tradizione Max Mara, cashmere, puro cammello, flanella ma anche velluto a coste, lamé e ricami. Nero, blu marino, grigio e color cuoio insieme all’azzurro polvere e all’oro.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…

Habito,la nuova signature collection di Weekend Max Mara per la FW22

Weekend Max Mara presenta Habito

Habito’ in Spagnolo ha il duplice significato di ‘abitudine’ e di ‘abitare’. Il mio lavoro consiste nel ricercare ogni giorno il modo in cui possiamo abitare uno spazio o vivere un’esperienza, sotto molteplici aspetti. Quindi, perché no, anche gli abiti possono far parte di questa ricerca.