Un perfetto Gigolò per Dsquared 2

Al volante di una spider cabriolet, sulle note di Call Me, corre verso l’estate 2011 l’American Gigolò di Dsquared2, ispirandosi al cult movie che fece di Richard Gere una superstar. Sullo sfondo il mare e i paesaggi della California.
Capispalla e giacche costruite, tipiche della sartorialità italiana, con dettagli massimalisti come i bottoni dorati. La morbida giacca di suede Siena rimanda direttamente a quella che Julian Kay indossa nella pellicola.
Camicie quasi su misura e completi impeccabili. La classicità degli abiti maschili è smorzata dai colori accesi tipici della griffe.
Al guardaroba del moderno Gigolò non manca nulla, nè per le occasioni formali nè per il tempo libero: pantaloncini, costumi, giubbetti e tutto ciò che serve per il divertimento, compresi gli immancabili Jeans, come i pantaloni più eleganti, a vita alta…
Abbondano gli accessori che completano il look da seduttore dell’uomo Dsquared2. Collane e bracciali realizzati con corallo e turchese. Raffinate shopping bag e porta pc in pelle di struzzo. Cinture classiche in vernice e pellami pregiati o intrecciate. Per le scarpe classiche ma dalle forme allungate, realizzate artigianalmente, vernici perlate e sandali di pelle laminata. Il foulard da accessorio è promosso a protagonista: giubbetti, camicie e pantaloncini ne rubano le stampe. Sexy occhiali da vista o da sole, dalle lenti sfumate ambra e azzurre.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…