In libreria arriva la guida pratica per onesti egoisti

“Se non ottieni ciò che vuoi dalla vita, non volgerti indietro, non additare nessuno, non cercare intorno a te, ma guardati allo specchio: lì troverai l’unico responsabile e anche il solo in grado di porvi rimedio”
Elena Orlandi

Quante volte è capitato ad ognuno di voi di dire a voce più o meno alta “ma chissenefrega!”? Ma lo avete detto veramente convinti? Era una scelta consapevole o lo avete detto perché tanto sapevate che non sareste mai riusciti a fare “quella certa cosa”, come nella favola di Fedro “La volpe e l’uva”?

Elena Orlandi, strizzacervelli di professione, sostiene in “Licenza di Chissenefrega”, il suo primo libro in uscita il 14 Ottobre in libreria e distribuito da De Agostini, che ognuno di noi dovrebbe una buona volta lasciar perdere le risposte di circostanza ed invece imparare ad essere sincero, innanzitutto con se stesso.

“Siete soddisfatti della vostra vita? – ci domanda la Orlandi – oppure sognavate un altro mestiere, un rapporto sentimentale diverso, dei legami familiari più sereni e profondi? Se vi sentite schiacciati dalle convenzioni, bloccati dalla paura, se la frustrazione vi segue come un’ombra, se pensate di aver smarrito la bussola, sappiate che cambiare si può!”.

Cambiare è difficile, ma non impossibile. Occorre vedere le difficoltà da un nuovo punto di vista in cui la parola “ostacolo” diviene sinonimo di “opportunità”. Darsi tanta pena per allungare la vita non serve a niente se questa è una sofferenza; al contrario, bisognerebbe allargarla. E la felice scoperta che esiste un modo diverso di prendere le cose accorcia la distanza fra essere e voler essere, colma i vuoti, apre alla consapevolezza di sé e delle proprie potenzialità.

È un po’ come arrivare in cima a un condominio. L’orizzonte si amplia via via, la vista dall’alto è magnifica ma non ci sono ascensori, tutti possono raggiungere l’attico solo salendo i gradini: chiedersi chi siamo, quali doni ci offre l’esperienza, valorizzare i pensieri che ci spingono verso l’alto e allontanare quelli che fanno da zavorra, vivere nel qui e ora senza farsi condizionare dalle trappole del passato e dalle ansie per il futuro. Passando da un piano all’altro, la realtà potrà assumere il colore che più preferiamo darle e noi riusciremo finalmente a riappropriarci della nostra vita. Osare, osare si può! La posta in gioco è alta.

“Licenza di chissenefrega!” è una guida divertente e ironica, basata su anni di lavoro e di studio sulla psiche umana. Un libro per tutti, giovani e adulti, donne e uomini. Tanto è vero che l’autrice dichiara “Non è un libro al femminile. Infatti, ho messo anche le figure!”.

LICENZA DI CHISSENEFREGA! Guida pratica per onesti egoisti di Elena Orlandi
Collana Varia “Selfhelp” De Agostini 2010.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy