le prime rughe

Bellezza: le regole per contrastare l’invecchiamento

I consigli anti-age non sono rivolti solo alle donne mature, ma per avere una pelle ed un corpo sano nel tempo, bisogna prevenire, già dagli 26 anni.

Il tempo passa troppo velocemente, per questo contrastare le rughe ed i primi segni di invecchiamento diventa sempre più difficile. In soccorso pero’ arrivano le nuove tecnologie, ma se si vuole evitare di spendere una fortuna, basta impegnarsi a seguire poche semplici regole. E’ bene mettere in atto i seguenti consigli dopo i 26 anni, per contrastare anticipatamente ogni segno sulla pelle.

Respirazione: vi sembrerà strano, ma per attivare l’ossigenazione delle cellule epidermiche, basta eseguire un profondo respiro e trattenerlo per 12 secondi, sette volte al giorno, ogni giorno.

Dormire sul dorso: evitando di poggiare la pelle sul cuscino, si possono evitare a lungo andare delle fastidiose “pieghe”. Meglio ancora se la federa è di seta e non di cotone.

Cibo sano: un’alimentazione corretta è alla base dello stato salutare della pelle. Sarebbe bene eliminare gradualmente i classici cibi spazzatura, per dare spazio a pesce, frutta e verdura. Gli esperti consigliano di bere un bicchiere di spremuta d’arancia fresca al giorno.

Camminare: lasciate a casa la macchina! Cercate di fare una passeggiata a piedi, anche semplicemente per 10 minuti, oppure per andare a comprare il pane, se non si ha la possibilità di praticare Pilates o qualsiasi altro sport. Bere tanto, aiuta inoltre l’organismo.

Crema solare: l’esposizioni ai raggi del sole dona una carnagione più bella e colorita d’estate, ma invecchia terribilmente, attenzione.

Idratazione e relax: prima di andare a letto, è bene idratare la pelle con creme anti-rughe e apposite lozioni notturne, per rilassare i muscoli del viso, contrastando le tensioni.

Scrub: questo metodo di pulizia, aiuta la pelle a rimanere luminosa e liscia, eliminando le cellule morte.

Nancy Malfa

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy