anguria anticellulite drenante

Anguria, è buona e combatte cellulite e ritenzione idrica

L'anguria oltre ad essere un classico intramontabile dell'estate è anche un ottimo alleato in cucina, ecco una deliziosa ricetta sana e divertente.

Il frutto dell’estate per eccellenza è l’anguria: fresca e succosa, zuccherina ma non stucchevole, allegra e colorata, ne basta una fetta per evocare le vacanze in spiaggia.

Ma questo frutto, oltre ad essere buono, ha anche tante proprietà.

Vediamo quali:

RINFRESCANTE

Il suo succo e la sua polpa deliziosa ci danno subito una sensazione di freschezza. Ricca di zuccheri semplici e sali minerali essenziali, quali magnesio, potassio e fosforo, ci aiuta a combattere afa e spossatezza.

POCHE CAORIE

Contiene una grande percentuale d’acqua e poche calorie. E proprio grazie al basso contenuto calorico, costituisce la base ideale per una merenda ipocalorica, ma è ottima anche in insalata. Il cocomero è amico delle donne, perché contrasta cellulite e pelle a buccia d’arancia, riattivando il microcircolo e aiutando il lavoro dei reni.

DRENANTE

La polpa rossa dell’anguria, ricca di licopene, betacarotene e vitamina A, ha un effetto drenante e contribuisce a disintossicare l’organismo eliminando l’accumulo di tossine.

ENERGIZZANTE

L’anguria è ricca di vitamine del gruppo B, magnesio e potassio, fondamentali per avere più energia e combattere la tipica spossatezza dei giorni di afa.

DIURETICA

Una fetta di anguria matura contiene circa il 40% di licopene in più rispetto a un pomodoro: una fonte di sali minerali, vitamine A, B6 e C, in grado di rafforzare il sistema immunitario e migliorare la circolazione. Grazie all’effetto diuretico aumenta il senso di leggerezza e la sensazione di sazietà, con un effetto positivo per l’organismo. Più idratazione e golosità con un frutto amico della linea e dell’estate.

RICETTA DELL’ESTATE

PETTI DI POLLO ANGURIA E YOGURT

Ingredienti:

  • 2 piccoli petti di pollo;
  • 1 vasetto di yogurt magro;
  • 1/2 bustina di zafferano;
  • 1 cucchiaino colmo di garam masala (un mix di spezie indiane venduto nei negozi etnici);
  • 1 mazzetto di coriandolo fresco;
  • 1 cetriolo;
  • 1 fetta sottile di anguria;
  • 1 lime;
  • 1 peperoncino fresco piccante;
  • olio extravergine di oliva;
  • fior di sale.

Preparazione:

  1. Mescolate  lo yogurt con il garam masala, lo zafferano, 1 cucchiaio di coriandolo tritato, 1 presa di sale;
  2. Versate la marinata in un sacchetto per  alimenti, unite i petti di pollo ben puliti e divisi a metà, chiudete il  sacchetto e lasciate in frigorifero per 4 ore;
  3. Pulite l’anguria e  tagliatela a dadini. Sbucciate il cetriolo, tagliatelo a dadini dentro un colino, salatelo e spruzzatelo con il succo di 1/2 lime;
  4. Scolate  il cetriolo dopo 10 minuti, unitelo all’anguria e condite con  peperoncino piccante sminuzzato;
  5. Scolate il pollo dalla marinata, cuocetelo sulla piastra calda;
  6. Tagliatelo a fette spesse, distribuite  nei piatti qualche foglia di coriandolo, il pollo e la dadolata di  anguria e cetriolo;
  7. Condite con olio, sale e lime.

Di Raffaella Ponzo

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy