SFILATE

Cerca
Close this search box.
spagna luoghi da visitare cosa vedere curiosità

Vacanze in Spagna, brutte sorprese per i turisti: milioni di persone sconvolte dal terrificante spettacolo

Per milioni di turisti andare in vacanza in Spagna può significare ritrovarsi di fronte a visioni inaspettate: molti ne restano sconvolti

Quando arriva il momento di prenotare una vacanza, molti turisti non possono esimersi dal valutare le mete più amate d’Europa. Che si tratti di viaggiatori provenienti dai Paesi vicini, o che invece si tratti di visitatori d’oltreoceano, la Spagna è una delle destinazioni da sempre predilette. Una varietà di paesaggi naturali si mescola alla perfezione con una cultura sfaccettata e piena di sfumature.

Tutta da scoprire, a partire dall’aspetto culinario, passando per quello artistico, finendo poi alla stessa lingua spagnola, che all’estero esercita un fascino riconosciuto tutto il mondo. Ma se le canzoni hanno veicolato in tutto il mondo una parte della Spagna, raccontandone passioni, storia ed emozioni, molte altre sono le caratteristiche che questo Paese tiene celate.

Per chi sta per lanciarsi in un viaggio alla sua scoperta, sarà molto interessante approfondire alcune delle curiosità più bizzarre che oggi lo rendono unico e speciale. Molti non sanno, ad esempio, che tra le sue terre si nasconde un fiume capace di lasciare i turisti senza fiato con la sua sola visione. Ma non finisce qui.

Spagna, le curiosità bizzarre e sconosciute per chi visita il Paese

Prima di partire per una destinazione nuova e sconosciuta, la voglia di scoprire spingerà sicuramente i viaggiatori ad utilizzare social ed internet per conoscere qualcosa in più su di essa. Non sarà difficile quindi, ritrovarsi con decine di pagine che raccontano dei suoi principali monumenti da visitare, che ne compongono il patrimonio storico e culturale, o dei panorami più belli da aggiungere obbligatoriamente ai luoghi da vedere. Ma andando più a fondo, un Paese può riservare delle sorprese inimmaginabili.

rio tinto spagna curiosità cosa vedere luoghi
Il Rio Tinto e altre curiosità sulla Spagna – sfilate.it

É il caso della Spagna, patria di tradizioni ma anche di innovazione, che si evolve sotto gli occhi di abitanti e passanti, assumendo nuove prospettive. Uno dei simboli culturali più famosi ad esempio, è la Corrida, la celebre forma di tauromachia ereditata dai tempi degli antichi Greci e Romani e svolta con abiti e cerimonie tradizionali. In molti però, non sapranno che ad oggi ben pochi la praticano ancora. Molte città hanno proibito questa pratica, decidendo piuttosto di sostituirla con manifestazioni come corse in bici o di devolvere il budget in beneficenza.

Rimanendo sul tema culturale, una particolarità che colpisce i viaggiatori è la lingua. Molti si aspetteranno di sentir parlare spagnolo dappertutto, ma resteranno delusi. Chi si trova a passare dalla Catalogna sentirà i locali parlare in un idioma con influenze francesi, il Catalano. In questo caso le lezioni di spagnolo base fatte prima di partire non saranno molto utili. Anche la natura ovviamente, riserva delle sorprese stupefacenti.

Non molti immagineranno di potersi ritrovare in un vero deserto viaggiando in Spagna. Eppure potrà tranquillamente accadere, se si passa da Tabernas in Andalusia. Una distesa di 280 km quadrati, si presenta come il perfetto set cinematografico e ospita oggi un parco a tema Far West, per un’esperienza sicuramente anomala.

Sempre l’Andalusia è la custode di un fiume capace di suscitare lo stupore dei visitatori. Si tratta del Rio Tinto, uno spettacolare corso d’acqua che assume il colore rosso vivo a causa della presenza di rame, regalando uno scenario da film. E per non farsi cogliere impreparati, è bene tenere a mente anche l’aspetto meteorologico. Se la zona desertica vi farà pensare ad un clima arido, non lasciatevi ingannare. Pueblos Blancos, in Andalusia, con i suoi 2 metri d’acqua all’anno è una delle zone più piovose della Spagna.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…

Impostazioni privacy