Focus sull’ostentazione raffinata, l’allure di Loulou  e Lucie de La Falaise , emblemi dell’eleganza d’avanguardia francese. Ma anche all’attrice Carole Lombard –  regina della screwball comedy Anni 30 – genere a metà tra la farsa e il sentimentale .

Protagonismo della stagione: la forza erotica in tutte le varianti che traspare su abiti , pantaloni e camicie dai chiari riferimenti simil-fetish.

Il lattice , materiale da perfetto equipaggiamento sado-maso,  è l’elemento-dettaglio per l’abito “second-skin” – seconda pelle –  interamente ricamato di cristalli.

La lana cotta che si struttura su cappotti e capi spalla assume nelle lavorazioni toni rigidi, voluminosi quasi surreali.

Tema portante in passerella: il fiocco, slim o maxi size come conduttore unico della collezione al quale si abbinano abiti di panno e seta martellata.

Costruzioni di pelliccia nei bomber realizzati in nylon e seta foderati all’interno di volpe pregiata. Ma anche rivisitazione ancora della pelliccia con le volpi bianche o color glicine,  dell’artico.

Coccodrillo per gli alti stivali spruzzati di lacca metalizzata.  Ma anche accessori vezzo al tema diamante – borse e pochette- arricchite di cristalli. Particolari animalier , la testa di un puma, che diventano fibbie per gli abiti o decoro per collane.

Sera immersa  nello Shantung  protetto da corazze di cristalli e ametiste 
Tonalità: nero, bianco, avorio,mastice, oro,  blu, glicine.

Categorie: Sfilate Tag: , , .

Articolo pubblicato da in data: 16.02.2008
Ultimo aggiornamento: 16 febbraio 2008