Simonetta Ravizza stupisce con la nuova collezione, sofisticata e al tempo stesso iper-moderna.
La Maison porta sulle passerelle milanesi la pulizia delle forme che sposano la preziosità dei tessuti.

A calcare la scena è una femminilità che vive di continui accostamenti e sovrapposizioni, tra aderenze sensuali, volumi over e contrasti tra diverse lunghezze.

Un gioco sofisticato quanto disinvolto, esaltato da riferimenti al maschile, ispirazioni military, color block e tagli geometrici.

Per il prossimo Autunno/Inverno, Simonetta Ravizza ritrae così l’immagine raffinata e rilassata della donna contemporanea, secondo una filosofia di mix e interpretazioni libere che trasformano la pelliccia in un capo assolutamente versatile, multifunzionale, sempre facile da indossare, dal giorno alla sera. La palette è scandita da nuances naturali, dal panna alle diverse gradazioni di marrone; ravvivata da tinte accese quali il rosso, ilbluette e il verde prato; modulata su sfondi neri; pervasa da miscele cromatiche che creano inediti effetti di luce sui peli più pregiati. Visone, volpe, mongolia, zibellino e kidassia, spesso uniti tra loro su basi di seta attraverso lavorazioni, bordature e intarsi artigianali.

Cavallino maculato, trattato con nuova morbidezza. Tessuti tecnici giapponesi dalla mano cerata, declinati in motivi camouflage e animalier che reinventano modelli dal sapore sportivo come il parka e il bomber.

È la stagione dei passe-partouts senza tempo, come i gilet di pelliccia corti o lunghissimi, che si combinano, stratificano e trasformano a più riprese creando tanti capi in uno.

Da indossare su eteree camicie di chiffon con il collo alto e pantaloni in lana pettinata con disegni tartan o paisley.

E poi la pelle, finissima e morbida, spesso decorata da inserti geometrici a contrasto.

Dalle gonne stretch agli abiti a tubino, tratteggiati da lunghe cerniere metalliche; dai pantaloni con pinces alle mini-skirts movimentate da plissettature collegiali; dai top smanicati al little black dress di nappa e pizzo. Infine le lussuose borse in cervo e pelliccia: bauletti, shoppers e clutch con tracolle a scomparsa, dove la pelle si veste di kidassia, mongolia e volpe argentata per completare il look della it-girl di Simonetta Ravizza.

› torna al calendario di Milano Moda Donna – Autunno/Inverno 2013/14

Categorie: Sfilate Moda Donna Autunno/Inverno 13/14 Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: