Philipp Plein ha portato in passerella la regina della disco music Grace Jones facendo echeggiare la sua voce potente fra gli alberi di una foresta misteriosa.

Un’atmosfera onirica, quasi fiabesca, ricca di fascino e mistero, fa da cornice alla collezione Autunno/Inverno 2013/14 di Philipp Plein, introdotta dalla voce di Grace Jones.

La star si è esibita davanti ad un parterre internazionale e di celebrities, per il piacere di chi è voluto restare all’after party, eseguendo altri brani del suo repertorio tra cui il grandissimo “Slave to the Rhythm”. La serata, dal tema fiabesco, è proseguita fino a notte fonda.

La nuova stagione PHILIPP PLEIN Autunno Inverno 2013/14 è come in una fiaba dove esplode la meraviglia del lusso targato made in Italy. Fra gli highlight: la lussuosissima pelliccia in volpe argentata con maniche ultra ricamate; il montone rovesciato e ricamato con collo e polsi in murmasky portato sopra una tunica lunga in crêpe.

Décolleté ultra glitter e shopper con frange lunghissime; il mermaid dress in raso color carminio, segnato in vita da fascia metallica con serpente il sexy abito lungo in velluto di seta con zip lunghissime che lo rendono ancora più sensuale. La casacca maculata e pannellata a lasciare l’ombelico in vista. Con pantaloni neri di pelle, con maxi pinces e slim alla caviglia.

E, come nelle fiabe a lieto fine, in cui “l’amor trionfò”, la sposa secondo Philipp Plein. Sensuale nel suo abito fasciante di un bianco abbagliante e cappa in maglia jacquard profilata in volpe anch’essa bianchissima.

“C’era una volta una foresta ricca di tutto l’amore e la bellezza che conoscevamo. Un giorno ci siamo ritrovati con i nostri lieto-fine rubati. Benvenuti nel nostro mondo” by Philipp Plein.

Categorie: Sfilate Moda Uomo Autunno/Inverno 13/14 Tag: , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: