Cat-Eye, per un trucco ultra black
Qualche segreto per trasformarci in gattine misteriose…

Si chiama cat eye, smokey o in altri mille modi, ma gli occhi bistrati che fanno tanto mistero, non passano mai di moda.

Questo stile di make-up occhi, rimane nelle retrovie, in agguato, pronto a riscoprirsi in ogni istante e a infilarsi tra un trend dell’ultimo momento e una moda passeggera, per poi risplendere della sua luce più consona: quella dark!

Allora tirate fuori tutte le matite per gli occhi dal vostro beauty e mettetele i prima linea. Mi raccomando però, devono essere tutte scure, meglio se nere. Bellissime quelle firmate da Dolce & Gabbana, “Crayon Intense, 21 euro. Per gli ombretti, Dior ha creato una Palette chiamata proprio “Smokey”, di tre colori per sfumare e allungare il nostro sguardo, 40,86 euro ben spesi per un prodotto che durerà nel tempo.

Per accendere le nostre serate con passione e seduzione, ci pensa Mac, con un pigmento riflettente “Starless Night”, 24 euro nei negozi specializzati…

Ma non basta, lo smokey non è d’autore se non si conclude con una riga di eyeliner che definisce e incornicia lo sguardo. Ma è il colore della fuliggine a farla da padrona, è quello che bistra gli occhi e in mancanza d’altro, andate a frugare nella calza che vi ha portato la Befana non troppo tempo fa, forse troverete un pezzo di carbone.

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Bellezza Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: