Chi lo chiama melograno, chi melagrana, fatto è che questo frutto, a causa della sua particolare forma, racchiude dei piccoli grani rossi, che fin dall’antichità erano considerati un simbolo di longevità e di abbondanza.
I chicchi di questo delizioso frutto contengono tanti elementi nutritivi che lo rendono un vero alleato per le donne. Infatti è costituito per l’ottanta per cento di acqua, è anche un diuretico, antiossidante e se tutto questo non bastasse, è ricco di sali minerali, vitamina C, polifenoli, fibre, proteine, potassio, fosforo, magnesio e ferro sono tutti elementi che fanno di questo delizioso frutto, un vero toccasana per la salute.

Già all’epoca di Ippocrate, erano conosciuti i suoi benefici, ma solo in tempi più recenti  la medicina moderna ha riconosciuto i suoi effetti strabilianti sulla salute e bellezza di uomini e donne.

Melograno o melagrana?Però, da poco tempo, si è scoperto che la melagrana, grazie alla massiccia presenza di antiossidanti e fitoestrogeni, ha un’azione riequilibrante sul sistema ormonale ed una immunostimolante, con valenze specifiche nella donna e nell’uomo. Studi recenti hanno anche confermato la funzione regolatrice della melagrana sugli sbalzi d’umore tipici della menopausa e sul rafforzamento delle ossa. In caso di tumore della prostata, il succo di melagrana agirebbe addirittura da scudo contro le cellule cancerogene: lo rivela uno studio dell’Università del Wisconsin, negli Stati Uniti.

La caratteristica principale della melagrana è quella di contenere un elevato contenuto di flavonoidi che la rendono uno dei frutti più ricchi di antiossidanti che si trovano in natura, sostanze che contrastano i radicali liberi e ritardano l’invecchiamento cellulare. Ha dunque un importante effetto anti age.

Spesso viene usato in cosmetica per creare creme per il viso e per il corpo che contribuiscono a nutrire la pelle: utilizzare prodotti a base di melagrana significa usufruire di tutti i componenti bioattivi presenti al suo interno e supportare la lotta contro la perdita di tono, la disidratazione e la nascita di qualche macchia dell’età.

La principale proprietà della melagrana riguarda l’azione su cuore e arterie: grazie al consistente contenuto in flavonoidi è un alimento perfetto per preservare l’elasticità dei vasi sanguigni e prevenire le malattie cardiovascolari. Per un’azione specifica sull’apparato cardiocircolatorio è consigliabile l’utilizzo del succo biologico già pronto, reperibile nei migliori negozi di alimentazione naturale e nelle erboristerie.
Come cura, se ne beve mezzo bicchiere alla mattina anche per 2 mesi, ripetendo sempre il ciclo a ogni cambio di stagione e visto che tra un po’ arriverà la primavera, cominciamo a farci qualche frullato.

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Bellezza Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: