Basta una volta a settimana per trasformare la nostra pelle in seta…ecco una buona abitudine del sabato!

Lo scrub non è una novità nel campo della cosmesi. La sua storia ha radici profonde: veniva praticato già secoli or sono nella tradizione islamica nell’hammam (bagno turco) dove massaggiatori esperti frizionavano il corpo con un guanto di crine e olii essenziali. Semplice e pratico, questo trattamento di bellezza è molto utile per l’estetica della pelle, in più è economico, si può fare comodamente a casa e dona elasticità e freschezza.

Di solito si fa con una crema che può essere applicata sul viso e sul corpo, contenente microgranuli che, con un massaggio appropriato, eliminano le cellule morte e permettono alla pelle di respirare, infatti, aiuta a rimuovere lo strato più superficiale dell’epidermide formato per lo più da cellule morte. E’ bene farlo periodicamente, sia in inverno che in estate, è fondamentale per la cura del viso e del corpo e contrasta il processo naturale di invecchiamento perché favorisce la formazione di cellule giovani e sane.

Come funziona?
Grazie allo sfregamento di prodotti esfolianti, lo scrub aiuta la pelle a rigenerarsi e a rimuovere le impurità che si depositano sul suo strato superficiale. Se eseguito almeno una volta alla settimana mantiene la pelle liscia e levigata.

Oggi ne esistono diverse tipologie, ma più comuni sono di tipo meccanico con esfoliante, eseguito con una crema in cui sono inseriti dei piccoli granuli di sale marino; lo scrub meccanico senza esfoliante sfrutta di solito una crema a base di argilla che si applica sul corpo come un impacco, si lascia seccare e si rimuove; lo scrub naturale, infine, si realizza a casa con prodotti di uso comune.

Allora ecco qualche ricettina semplice semplice:
SCRUB ALL’AMIDO DI RISO
Insieme al sale e il bicarbonato, l’amido di riso è un ingrediente prezioso e a basso costo da utilizzare per maschere e scrub di bellezza. Versa in una ciotola qualche cucchiaio di amido di riso, particolarmente utile per la pelle sensibile o  dolorante, poi aggiungi olio di mandorle dolci o olio d’argan. Puoi aggiungere anche un cucchiaio di zucchero e  usare il composto come esfoliante, delicato e dolcissimo. Una ricetta total relax? Unisci amido di riso, yogurt, olio di karitè, qualche goccia di olio  essenziale di lavanda e camomilla blu per una meravigliosa sensazione di benessere avvolgente.

SCRUB ZUCCHERO E MIELE
Mescolate un cucchiaino di zucchero, tre cucchiai di olio d’oliva o di mandorle dolci e due cucchiai di miele. Amalgamate bene il tutto e massaggiate la pelle muovendo le dita in modo circolare. Più i granelli saranno piccoli, più delicato risulterà lo scrub. Se invece volete agire sul corpo, utilizzate il  sale grosso.

Dopo ogni trattamento, applicate una buona crema idratante e sarete belle più che mai.

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Bellezza Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: