Bambini: stufi di stare in casa quando fa freddo?
Inventiamoci un passatempo e facciamo le collane multicolor per gioco!

Un oggetto allegro da indossare, facile da realizzare con poca spesa e con poca fatica.
Divertente da fare sia per i bambini che, naturalmente, per le bambine.

L’inverno è una stagione abbastanza critica per i bambini che spesso possono essere colpiti da malattie e piccoli disturbi, come febbre, tosse e raffreddore e spesso si è costretti a stare a casa. Ma questi sono anche mesi bellissimi per loro, con l’arrivo del Natale tra poco più di un mese e di tutte le altre festività. Vediamo allora come affrontare i mesi freddi con i bambini, e cosa c’è di meglio che creare con le proprie mani un oggetto, magari da regalare alla mamma o a qualche “amichetta”!

Ecco come si fanno le collane fantasia!

Cosa occorre:

– Pasta colorata di forme diverse (si può colorare con la tempera)

– Semi e perline da infilare a piacere tra un pezzo di pasta e l’altro

– Matassa di cordino di cotone colorato

– Nastro adesivo

– Forbici

Come si fa:

1. Con le forbici tagliare il cordoncino di cotone (meglio se bicolore) alla lunghezza di 60 cm. Avvolgerne una estremità con un pezzo di nastro adesivo.

2. Iniziare ad infilare la pasta corta, colorata e forata (cannolicchi, penne, mezze maniche, anellini…), alternando le diverse forme e altri materiali come semi e perline. fino ad occupare 40 cm sul cordino di cotone. Iniziare dall’estremità avvolta con il nastro adesivo.

3. Per la collana scegliere la pasta arancione (esiste quella al salmone o alle carote), verde (agli spinaci o agli asparagi) e rossa (al pomodoro o al peperoncino. Possiamo naturalmente anche colorare la pasta con i colori a tempera.

4. Dalla matassa di cordino tagliarne u altro pezzo lungo invece 50 cm e iniziare ad infilare la pasta per una lunghezza di 30 cm, alternando, anche in questo caso, i diversi formati.

5. Legare le due collane con un nodo a 3 cm dalle estremità. La collana deve risultare composta da due fili, quello interno leggermente più corto rispetto a quello esterno.

6. Per ultimare la collana, ad una estremità infilare un maccheroncino e fare un nodo, in modo che non si sfili, e all’atra formare un occhiello. Queste parti sono la chiusura della collana.

Questione di dettagli:

Sono in vendita già pronti all’uso, le minuterie metalliche, vale a dire i piccoli componenti di metallo che definiscono la montatura di collane, braccialetti, ma anche orecchini.

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Curiosità Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: