Purtroppo non sempre si può realizzare il sogno di avere al proprio fianco la stessa persona per tutta la vita. Quando ci si ama profondamente è facile e bello sognare di continuare la relazione che si sta vivendo fino ad età avanzata. Può capitare però, che con il passare del tempo, piccole incomprensioni mai risolte e obiettivi di vita intrinsecamente differenti possano causare la rottura di un legame d’amore.

E se la fine di una storia, è già di per sé motivo di sofferenza, quando capita proprio a dicembre, e cioè in prossimità delle feste natalizie, il dolore si trasforma velocemente in disperazione.
Le feste infatti, sono sinonimo di famiglie in festa e amore, ovunque si vedono abbracci, sorrisi, regali scartati portando un secondo dopo le braccia al collo dell’altro.

Come sopravvivere allora a tanto romanticismo senza cadere nello sconforto più profondo?

Ecco qualche consiglio:

  • NON FINGERE DI ESSERE FELICE – Se stai male, piangi. Fingere non serve perché rimanda il dolore. Lasciati libera di provare ciò che senti. A prescindere da come sia andata, un amore che finisce lascia cocci rotti e lacrime.
  • NON SVENDERE LE TUE EMOZIONI – Evita di raccontare i dettagli a ogni persona che incontri, o il rischio è di trascorrere le feste parlando del tuo ormai ex. Meglio scegliere poche persone, ma profonde e in grado di capire.
  • PRENDITI CURA DI TE – Quando si sta male, si tende a trascurarsi. Viceversa, cerca di prenderti cura del tuo aspetto. Regalati una giornata alle terme; sauna, bagno turco e la ricchezza delle acque curative saranno un toccasana per il corpo e lo spirito.
  • FAI SPORT – Dedicati ad una attività sportiva, quando facciamo attività fisica infatti, il corpo diventa più scattante grazie all’allenamento e a livello celebrale aumenta la produzione di endorfina, una scarica di energia positiva per l’umore.
  • LA SCATOLA DEI RICORDI – Apri armadio e cassetti e liberati di tutto ciò che non ti rappresenta più, come cimeli, regalini e i messaggi d’amore che ancora conservi. Lascia andare ciò che non ti appartiene più, ti sentirai incredibilmente leggera. E se alcune cose le vuoi tenere come ricordo, prendi una scatola, metti le cose importanti per te e dimenticala in un angolo dell’armadio. Tra qualche anno, le rivedrai in maniera diversa e forse sorriderai di questo brutto periodo.

BUON 2016

di Raffaella Ponzo

Categorie: Curiosità Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: