Fino ad oggi il termometro ha segnato temperature fuori dalla media stagionale, costringendoci ad un inverno piuttosto mite, ma la situazione meteorologica non ha fermato il semplice atto di rispolverare dall’armadio cappotti e pellicce.

La stagione fredda porta il suo fascino glaciale nelle passerelle del mondo della moda. Ermanno Scervino ha infatti deciso di affrontare l‘inverno 2016 con tessuti pesanti che non si lasciano condizionare dal solito grigiore. Grafismi in bianco e nero, fanno da padrone alle stampe dei copriabiti che scendono giù fin sopra al ginocchio, ricordando il più primaverile ed elegante trench.

I colori del black and white vengono spezzati con l’abbinamento di inserti rosso fuoco e da pellicce con sfumature terrene. Grande protagonista si rivela la tonalità eterea del bianco. Soffice, sensuale e delicato, trasforma i capi in desideri femminili.

Tra le tendenze più chiacchierate le versioni poliedriche del tessuto piumino. Quest’ultimo lascia la sua classica figura stereotipata, per dare largo spazio alla fantasia. Si trasforma infatti in un cappotto con doppio petto marinaio, con tanto di gonna ampia dalla forma a palloncino.

Nancy Malfa

Categorie: Moda Donna Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: