Numeri da record  per la 91esima edizione di Pitti Uomo alla Fortezza da Basso a Firenze. Considerata a livello mondiale una delle più importanti manifestazioni di settore , da domani sotto i riflettori ci saranno ben 1.220 marchi dell’abbigliamento maschile, dei quali 540 provenienti dall’estero (il 44% del totale). Saranno 210 i nomi nuovi e rientri alSalone, che si estende su una superficie di circa 60.000 metri quadrati.

Si attendono importanti presenze italiane e straniere. I principali mercati esteri di riferimento di Pitti Uomo sono Germania, Giappone, Spagna, Gran Bretagna, Turchia, Olanda, Francia, Cina, Svizzera, Belgio, Stati Uniti, Corea del Sud, Austria, Russia, Svezia.

Sono 16 le tappe in cui si articola il percorso dentro la moda “Al Maschile”: Pitti Uomo, Make, Pop Up Stores, Eye Pop, Fashion At Work, HI Beauty, Futuro Maschile, Touch!, l’Altro Uomo, Born in the Usa, Unconventional, Open, The Latest Fashion Buzz, I Play, Urban Panorama, My Factory.

Il programma di eventi speciali di gennaio scommette su nuovi format che uniscono ricerca stilistica e di prodotto, comunicazione e concretezza per i buyer ed il mercato.

Insieme, ancora una volta, protagonisti le grandi aziende della tradizione che si proiettano al futuro, i nuovi talenti del fashion design e i brand in ascesa, fino ai nuovi mondi del menswear, anche in senso geografico. E poi le partecipazioni di big brand internazionali alla Fortezza, il debutto di sezioni come HI Beauty – dedicata al mondo delle fragranze e del personal care, e tutti i microcosmi che raccontano gli stili e le anime della moda uomo oggi.

Sette gli eventi da non perdere:

1. Fashion in Florence through the les of Archivio Foto Locchi, una mostra organizzata dal Centro di Firenze per la moda italiana che regala ai visitatori 100 rarissimi scatti dell’Archivio Locchi: l’obiettivo è puntato sulla storia della moda a Firenze, dagli anni Trenta fino ai Settanta del Novecento

2. Paul Smith è il Pitti Immagine Special Guest di gennaio e per l’occasione realizzerà una fashion installation alla Dogana.

3. Tim Coppens, designer belga di stanza a New York che unisce artigianalità e athletic wear – L’appuntamento è per il prossimo 11 gennaio, ore 19.30, all’Ippodromo del Visarno dove il designer belga ormai newyorkese d’adozione, presenterà in anteprima europea, la sua collezione uomo fall/winter 2017/2018, una linea che fonde tailoring, artigianalità e athletic wear, con richiami alla street culture. Coppens, finalista al LVMH Prize 2014, ha vinto – nello stesso anno – il CFDA Swarovski Award, imponendo la sua visione di moda a livello internazionale.

4. Golden Goose Deluxe Brand – Special Project – Video installazione/evento il 10 gennaio (ore 19) alla Stazione Leopolda di Firenze: protagonista sarà Golden Goose Deluxe Brand, un marchio nato nel 2000 dallo spirito creativo di Francesca e Alessandro Gallo, una coppia di giovani designer veneziani. La loro iconica sneaker celebra in questo 2017 i suoi primi 10 anni di vita.

5. Cottweiler for Reebok – Sodalizi a Pitti Immagine Uomo 91: uno dei più importanti è quello tra la menswear label londinese Cottweiler che firma e presenta a Firenze la capsule collection realizzata con Reebok. L’evento di presentazione si terrà il 12 gennaio alle ore 19 al museo Marino Marini.

6. Due o tre cose che so di Ciro (l’anima di Kiton) – Palazzo Gerini farà da cornice al progetto espositivo curato da Angelo Flaccavento per celebrare lo spirito illuminato dell’imprenditore napoletano Ciro Paone, fondatore e anima di Kiton.

7. I Pitti Italics – Il programma della Fondazione Pitti Immagine Discovery – che promuove e supporta le nuove generazioni di fashion designer e i marchi più interessanti che progettano e producono in Italia – presenta, alla Stazione Leopolda, il 12 gennaio alle 18, Carlo Volpi, vincitore di WHO’S ON NEXT? UOMO 2016 grazie all’innovazione nel knitwear espressa dalle sue collezioni.

Tra le sorprese Moose Knuckles, brand luxury activewear in arrivo da uno dei paesi più freddi al mondo, il Canada, sceglie Tinder per far affluire il suo pubblico elettivo al party che si terrà l’11 gennaio a Firenze.
L’incipit del lancio in Italia e in Europa del brand, ormai conosciuto nel resto del mondo come emblema di leggerezza e calore estremi, forza, natura selvaggia e urbanwear dal lusso intrinseco.

Categorie: Trade News.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: