LACOSTE EYEWEAR FORNITORE UFFICIALE AGLI AUSTRALIAN OPEN

Andy Roddick, star mondiale del tennis, testimonial della nuova campagna pubblicitaria per la collezione Sole

Per il secondo anno consecutivo LACOSTE è il fornitore ufficiale degli occhiali da sole per gli Australian Open. Il marchio sportivo d’oltralpe, infatti, ha fornito i propri occhiali da sole sportivi ad arbitri, giudici di linea e agli altri addetti ufficiali al grande evento sportivo in corso fino al 31 gennaio 2010 a Melbourne. Perfetto il richiamo voluto da LACOSTE con la scelta di Andy Roddick come testimonial di una campagna pubblicitaria per gli occhiali da sole volta a rafforzare la sua autentica tradizione – di ieri, oggi e domani – tutta imperniata sul tennis.

Come ambasciatore di LACOSTE, la star mondiale del tennis Andy Roddick porta avanti una filosofia, nata con René Lacoste e ancor oggi cara alla società, basata sul fair play e lo spirito sportivo sia sul campo che altrove. Roddick appare in una campagna pubblicitaria speciale per gli occhiali da sole realizzata in occasione degli Australian Open, sfoggiando un paio di occhiali da sole rossi modello pilota. Il banner che accompagna la campagna pubblicitaria mostra altri due modelli della collezione sportiva e sofisticata di LACOSTE: POP PILOT (LA12658), un remake del leggendario classico che si declina in colori freschi e vivaci per l’estate, e IOS (LA12448), che offre una reinterpretazione in chiave moderna del classico modello aviator.

La leggenda LACOSTE nasce a Boston nel 1925 quando René Lacoste, superstar del tennis degli anni ’20 e ’30, fece una scommessa con il capitano della sua squadra francese di Coppa Davis: se avesse vinto il game successivo, il capitano gli avrebbe regalato una valigia in pelle di alligatore. Un giornalista americano si ricordò di quell’episodio e coniò il soprannome di Lacoste scrivendo: “Non ha vinto la valigia, ma ha combattuto come un alligatore”. Di ritorno a casa l’alligatore divenne un coccodrillo; erano nati una leggenda e un logo. Presto Lacoste si distinse per il coccodrillo ricamato sul taschino al petto dei suoi blazer.

Nel 1933 René Lacoste decise di avviare la produzione della maglietta perfetta per il tennis, da lui stesso inventata e battezzata ‘polo’, più leggera e traspirabile delle maglie bianche a maniche lunghe e dei pullover indossati ai tempi dai tennisti. Questo modello rappresentò una vera e propria rivoluzione per l’abbigliamento sportivo da uomo e Lacoste scelse di firmarla con il simbolo di un coccodrillo, primo esempio di logo utilizzato sulla parte esterna di un capo di abbigliamento. Oggi LACOSTE è famosa per la sua qualità e vanta una tradizione ineguagliabile nel mercato della moda sportiva. Oltre alla tradizionale polo che continua a produrre con il nome di L 12.12, la società offre un’intera gamma di prodotti, che spaziano dall’abbigliamento, calzature, borse e articoli in pelle, agli occhiali, orologi, tessuti per la casa, profumi, telefoni cellulari e chiaramente occhiali.
 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy