Colore e positività per Enrico Coveri

BET & WIN… Chi non scommette non vince. Coveri entra nel nuovo decennio portandosi dietro tutta la sua eredità, scommettendo sulla sua rivisitazione. A colpi di fiches e di dadi, stampati sugli abiti e appesi ai bracciali, affronta a testa alta la nuova sfida rimanendo fedele al suo DNA e proponendo una moda fatta di colore e positività.

COVERY GAME… parola chiave della nuova stampa multi cromatica ispirata al mondo dei locali notturni in cui le luci di Las Vegas si intersecano al tableau di un gioco da tavolo, alle architetture verticali e alle insegne dei club in un patchwork declinato su una infinita gamma materica che spazia dai jersey ai montoni, dal raso allo chiffon, dal denim alla maglieria hand made. In un loop continuo in cui il giorno si interseca con la sera.

MOSAICO… tradizione e mondo digitale si incontrano sulla stampa mosaico che, in gioco quali caleidoscopico, svela, senza definirlo, un motivo floreale giocato all’interno di una gamma cromatica tipicamente autunnale.

FLORAL LIBERTY… discreta e timida la stampa floreale racchiusa nei toni polverosi dei rosa e dei grigi, diventa perfetto compendio del lato più soft della collezione. Quel lato in cui emergono le lavorazioni couture dei capi spalla e la continua ricerca di particolari capaci di fare la differenza.

VOLUMI… importanti e decisi. Non tanto nel loro insieme quanto nei dettagli. Il focus è sulle spalle di giacche e cappotti su cui si alternano lavorazioni che sfiorano la couture virando verso soluzioni architettoniche dettate da volute materiche o da lavorazioni bombate.

PELLICCIA…Presente ma non eccessiva. Coloratissima. Divertente e moderna nella versione minimal del copri spalla.

ALLESTIMENTO…Dr. Feelx di Chiambretti Night e due ballerini del programma più cool della notte spalancano le porte del Coveri Club. Passerella dorata, insegna Broadway style e cordoni da red carpet delimitano il territorio su cui sfilano i mood del prossimo inverno.

I MUST…I print si intersecano in maxi jacquard su capi in maglia decisamente pesanti. Per affrontare con allegria e dinamismo i rigori invernali.
Accessori a 360°. Oltre ad una vasta gamma di borse, che spaziano dalle day time in vernice, camoscio e piumino alle rigide micro pochette in raso da sera, e scarpe issate su vertiginosi tacchi a spillo, sfilano in passerella bracciali, collane, spille, cappelli, guanti che riprendono in maniera ironica e divertente i mood di stagione.
La scritta Coveri si concede la licenza poetica di sostituire, talvolta, la I con la Y. Un’ennesima scommessa che guarda oltre oceano.
Jeans in passerella. In versione glam couture. Il denim bianco e blu si illumina di ricami e scritte rubate alla stampa gioco.
Le lunghezze di abiti e gonne spaziano, ma non troppo, tra il molto corto e il sotto al ginocchio.
 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy