CITROËN DS3 DESIGN DRIVER PER IL SALONE DEL MOBILE 2010

Durante la settimana del design a Milano, l’appuntamento espositivo di settore più significativo al mondo, Citroën Italia sarà presente, da oggi, 14 al 19 aprile, con un importante progetto di design e di comunicazione: Citroën DS3 Design Driver che vede come protagonista Citroën DS3.
Il progetto Citroën DS3 Design Driver ha come protagonista un’enorme Abat-Jour, ubicata in una delle zone più nevralgiche della città di Milano, piazzetta Crocerossa, angolo via Montenapoleone, che diventa un punto di riferimento informativo e di comunicazione per tutti quei giornalisti, designer, architetti e personaggi famosi che gravitano nel circuito del “Fuori Salone”.
Citroën omaggia con DS3 Design Driver l’essenza del Salone del Mobile, celebrando i due oggetti simbolo del design tout court, l’automobile e la lampada. L’installazione diventa inedita agorà, luogo dinamico di partenza e arrivo, ritrovo fondamentale e snodo strategico per un pubblico che, creativo, curioso e di carattere, riflette l’anima di Citroën DS3.
Questo evento fa parte delle operazioni di lancio in Italia di Citroën DS3, che ha fatto registrare più di 2.000 ordini sui 10.000 che si stimano per l’intero 2010.
Con DS3 Citroën vuole creare una nuova linea di prodotti distintiva, raffinata e trendy: DS3 è un concentrato di energia, regala emozioni uniche ed eleganza che si fondono con la tecnologia. Il design di DS3 è un perfetto mix tra sorpresa, seduzione e dinamismo in rottura con gli schemi classici: propone 7 innovativi temi di personalizzazione e 38 combinazioni differenti di colori di carrozzeria, riflesso di altrettante tendenze e stili di vita. DS3 è quindi un’auto rivoluzionaria, degna protagonista di un evento mondiale di Design come il Salone del Mobile di Milano.

L’installazione “Open Air-Living”, ideata dall’architetto Fabio Rotella, è composta da due pedane sormontate di 9.50 metri di lunghezza complessiva a forma di otto, dal diametro di 5.90 centimetri ciascuna con strutture in ferro, sormontate da un abat-jour fuoriscala alta 6 metri e larga 4.80 metri
che ha un peso di 50 quintali. Il grande cappello dell’abat-jour, con un diametro di 4.80 metri, è rivestito con un tessuto speciale termosensibile (progetto People and Projects). Il montaggio del capello è avvenuto attraverso una gru di 10.50 metri, con braccio da 20 metri. L’intera struttura, compreso il traliccio portante, fatto in ferro e riempito di cemento, conta circa 5.000 trafilati in alluminio, tutti imbullonati e saldati al pilastro centrale.
L’illuminazione perimetrale dell’installazione è realizzata a led.
Le 14 sedute in pelle in stile automobilistico posizionate a semicerchio compongono un salotto per accogliere gli ospiti. Tre monitor da 32” pollici a led illustrano le caratteristiche di Citroën DS3 e danno informazioni in diretta su tutto quello che accade durante la settimana dedicata al Salone del Mobile.
Ospiti discreti saranno le lampade “Matilda” prodotte da Venini in vetro di Murano con lampadina a ecosfera simbolo di domesticità ed eco-compatibilità.
 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy