SFILATE

SPENTI I RIFLETTORI SULLA MODA UOMO, APPUNTAMENTO A SETTEMBRE CON LA DONNA

Milano Moda Uomo si è conclusa con grande soddisfazione da parte di tutti, visitatori, stampa e buyer, che hanno potuto apprezzare le 85 collezioni dei migliori stilisti del panorama italiano ed estero che hanno presentato le loro creazioni e tendenze per la primavera/estate del 2011.

Il calendario ufficiale della manifestazione comprendeva 33 sfilate in passerella per 32 marchi, 37 presentazioni e 19 presentazioni su appuntamento, che hanno confermato ancora una volta l’importanza di Milano nel panorama del pret-à-porter maschile.

"Sono lieto di constatare che le presentazioni in calendario sono aumentate notevolmente. – commenta il Presidente di CNMI, Mario Boselli – Una razionale risposta alla crisi, per contenere i costi,  che , soprattutto per le collezioni maschili, permette anche di valutare meglio le caratteristiche dei tessuti e la qualità della confezione."

E’ stata un’edizione caratterizzata da molti eventi collaterali, particolarmente ricca di appuntamenti culturali e mondani che hanno animato le serate di Milano Moda Uomo, hanno avvicinato la cittadinanza al mondo della Moda e la Moda all’Arte custodita a Milano.

"Credo che tutti questi eventi siano il segnale che dimostra che il mondo della Moda è attento alla nostra città, che vuole farla vivere e vuole mostrare al mondo le sue eccellenze." – conclude il Cav. Lav. Mario Boselli, che dà così appuntamento a settembre per Milano Moda Donna.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…

Tokyo NY

La sneaker unisex Tokyo NY di Lotto

La sneaker unisex Tokyo NY di Lotto. Tokyo NY si distingue per l’applicazione sulla linguetta della scarpa dell’ Hinomaru, la bandiera giapponese,